Grafici trading gratis e a pagamento, pattern grafici e app per smartphone

Esistono quattro tipi di grafici trading comunemente utilizzati dai trader e dagli investitori per comprendere i movimenti del mercato azionario e di tutti gli altri asset finanziari, come Forex, Indici, Materie prime e criptovalute.

Si differenziano solitamente per il periodo di analisi dei dati:

  1. Mensili
  2. Settimanali
  3. Giornalieri
  4. Intraday

I diversi tipi di grafici di trading illustrano il movimento dei prezzi in rapporto al periodo di tempo. Guardare questi tipi di grafici può offrire agli investitori l’opportunità di analizzare e comprendere il movimento dei prezzi in un modo molto chiaro, che è difficilmente interpretabile se i numeri non avessero una rappresentazione grafica.

La visione di un particolare titolo o mercato può cambiare drasticamente solo passando a un orizzonte temporale diverso e in questa guida vedremo i grafici trading più  utilizzati per tracciare i movimenti dei prezzi.

Se volete vedere un grafico di analisi tecnica vi consigliamo di accedere al conto Demo eToro e fare qualche prova senza fare alcun deposito.

Grafici trading: Pro e contro:

Pro dei grafici di trading
Contro dei grafici di trading
✅ Mostrano chiaramente i trend ❌ Non sempre i dati passati offrono previsioni attendibili
✅ Permettono di fare previsioni ❌ Vanno studiati su vari timeframe
✅ Identificano i livelli di supporto e resistenza ❌ Possono produrre falsi segnali

Grafici trading

Per capire come fanno i trader più esperti a sfruttare i grafici di trading a loro vantaggio, avete bisogno di vederli all’opera. Fortunatamente c’è un brevetto internazionale creato appositamente da eToro : Il Copy Trading. Scoprite di che si tratta cliccando nel link qui sotto:

Clicca qui e scopri subito il Copy Trading

Grafici trading video tutorial

Iniziamo questa guida con un video-tutorial sui grafici trading e sul loro utilizzo in analisi tecnica:

Grafici trading online

Prima di utilizzare i grafici trading e di pianificare una strategia o un’operazione a mercato bisogna comprendere cosa significano i dati sul grafico.

Di solito la parte superiore mostra i dati del titolo che si sta analizzando, il ticker, il prezzo, ecc. Anche se la posizione esatta dipende dalla piattaforma che si sta utilizzando.

I valori mostrati sono aggiornati in tempo reale, o almeno dovrebbe essere così se volete utilizzare questi grafici per fare trading online.

Ecco alcuni dettagli salienti di un grafico trading molto dettagliato:

Grafici trading online

Vediamo di analizzarli uno per volta:

  • Company o strumento finanziario in negoziazione : indica la particolare società o lo strumento di cui vengono mostrati i dati sui prezzi.
  • Ticker : indica il simbolo ticker che identifica quel particolare strumento sul mercato.
  • Interval o Timeframe. I grafici possono essere visualizzati in una varietà di timeframe (ad es. 2 minuti, 5 minuti, giornalieri, ecc.).
  • Bid : Indica il prezzo più alto al quale qualcuno è disposto ad acquistare questo titolo.
  • Ask : Indica il prezzo più basso al quale qualcuno è disposto a vendere questo titolo.
  • Last : Indica il prezzo dell’ultima operazione a mercato.
  • Net CHG : Indica la differenza di prezzo tra l’ultima operazione e il prezzo di chiusura del giorno precedente.
  • Net % CHG : Indica la variazione % netta dei valori indicati dal Net CHG.
  • Previous Close : Indica il prezzo del titolo alla chiusura del giorno precedente.
  • Open : Indica il prezzo di apertura giornaliero.
  • High : Indica il prezzo più alto a cui il titolo è stato scambiato nella giornata.
  • Low : Indica il prezzo più basso a cui il titolo è stato scambiato nella giornata.
  • Volume : Indica il numero di asset che vengono scambiati durante la sessione, offrendo un’idea di quanto attivamente il titolo viene scambiato rispetto ai giorni di negoziazione precedenti.

I grafici possono essere visualizzati in vari modi, ma il più utilizzato, quello che fornisce più informazioni al trader è quello a candele (Candlestick).

L’intervallo di prezzo è definito come la differenza tra l’alto (parte superiore dello stoppino o candela se non c’è lo stoppino) e il basso (parte inferiore dello stoppino o candela se non c’è lo stoppino). La parte superiore o inferiore della candela colorata rappresenta il prezzo di apertura o chiusura per il periodo tracciato.

grafici a candeleGrafici trading gratis

I grafici di trading sono indispensabili per gli analisti e i trader che vogliono pianificare una strategia ma anche per quelli che vogliono semplicemente valutare l’andamento di un titolo in un determinato periodo di tempo.

Inoltre questi grafici permettono di impostare gli indicatori di trading, come il ROC, il CCI, lo Zig zag, le trend line, ecc.

Non sempre i grafici trading sono gratuiti, ci sono molte piattaforme e software a pagamento e questo non significa che siano migliori, ma semplicemente che offrono una più ampia scelta di indicatori e modalità di visualizzazione.

Fortunatamente i migliori Broker online offrono i grafici trading gratis, inclusi nelle loro piattaforme operative. Ecco i principali:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Potete scegliere una qualsiasi di queste piattaforme e testare il grafici di trading in Demo, ma se volete risparmiare tempo, iniziate con i leader di settore, ovvero: eToro, XTB e Capex.

    Studio grafici trading

    Per studiare i grafici trading occorre analizzare come vengono adoperati dagli esperti di settore e non c’è modo migliore di farlo che sfruttando il Copy Trading di eToro.

    eToro è un Broker di fama mondiale, che ha conquistato la fiducia di oltre 25 milioni di utenti provenienti da tutti i paesi del mondo.

    La sua piattaforma permette di visualizzare i grafici di trading su qualsiasi timeframe e per migliaia di strumenti finanziari.

    Ma il modo migliore di comprendere come si usano è copiare ciò che fanno i trader più esperti. Il Copy Trading vi offre questa possibilità e inoltre con un semplice click otterrete gli stessi risultati (in base all’investimento fatto) dei trader che avete deciso di copiare.

    Ecco qualche esempio :

    trader etoro

    I risultati passati non sono una garanzia di rendimenti futuri.

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    Grafici trading pdf

    Spiegare i grafici di trading in un PDF non è semplice, ma se volete comprenderli a fondo, non c’è niente di meglio del Corso di Trading sviluppato da XTB.

    XTB è un Broker quotato alla Borsa di Varsavia e con una regolare licenza CySEC che ne conferma l’elevato livello di sicurezza raggiunto.

    Il Corso proposto da questo Broker online non è solo un pdf, ma una serie di webinar, lezioni, video e pdf che vi faranno assimilare le principali nozioni di analisi tecnica e l’utilizzo dei grafici trading.

    Potete accedere gratis al Corso di Trading XTB anche se non siete clienti del Broker, vi basta usare il link qui sotto:

    Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

    App per Grafici trading

    Utilizzare i grafici di trading su un App per smartphone non è consigliabile, lo schermo di un telefono è troppo piccolo per impostare degli indicatori e valutare efficacemente l’andamento dei prezzi. Ma se volete un’App che mostri degli ottimi grafici trading e sia totalmente gratuita, quella offerta da Capex è sicuramente una delle più complete.

    Capex è un Broker particolarmente apprezzato nel nostro paese, sia per la qualità della sua offerta, che per la regolare licenza CONSOB, molto apprezzata dai trader italiani.

    Questo Broker mette a disposizione sia la MetaTrader 5 che la WebTrader per fare analisi tecnica. Ma l’App è una derivazione proprio di quest’ultima e rappresenta il fiore all’occhiello di questo intermediario finanziario.

    Potete scaricare gratis l’App di Capex direttamente dagli store di Google e di Apple. Ma prima di tutto provate il conto Demo e fate pratica sulla WebTrader usando il link qui sotto:

    Clicca qui per accedere gratis al conto Demo di Capex

    Pattern grafici trading

    I pattern grafici sono modelli di azione sui prezzi che hanno una probabilità superiore alla media di essere replicati. Questi modelli di trading offrono indizi significativi per i trader che utilizzano l’analisi tecnica.

    I trader leggono e interpretano i pattern e in seguito identificano le opportunità di trading man mano che si verificano. Serve molta pratica e esperienza per saper “vedere” e interpretare questi modelli, quindi è consigliabile fare pratica in Demo, su una delle piattaforme offerte dai Broker che abbiamo elencato in precedenza.

    Che si tratti di modelli di continuazione o modelli di inversione o modelli neutri, tutti i tipi di pattern grafici di trading offrono delle indicazioni preziose all’analista:

    1. Quando un segnale di prezzo cambia direzione, si tratta di un pattern di inversione.
    2. Quando una tendenza dei prezzi continua nella stessa direzione, si tratta di un modello di continuazione.

    Ma oltre a questo bisogna imparare a riconoscere i pattern se si vuole sfruttare la loro capacità predittiva.

    Come riconoscere facilmente i Pattern grafici

    I trader sono spesso guidati da linee guida generali, piuttosto che da rigidi sistemi basati su regole oggettive. Un trader può considerare un pattern grafico come un pattern di continuazione, mentre un altro trader può considerarlo come una formazione di inversione e trarre delle conclusioni diametralmente opposte.

    La differenza la fa la pratica e la capacità di leggere un grafico di trading nel modo corretto. I cambiamenti nelle condizioni di mercato sono una fonte naturale di rischio, ma i modelli grafici assicurano anche grandi opportunità.

    L’analisi tecnica dei pattern grafici è una parte cruciale del trading online e in linea di massima bisogna distinguere i reversal pattern dai pattern neutri o di continuazione.

    Come riconoscere facilmente i Pattern grafici

    Reversal pattern

    Un pattern grafico di oscillazione (o reversal pattern) si verifica quando in un particolare intervallo di tempo il prezzo oscilla su e giù tra supporti e resistenze. Un’oscillazione può anche essere vista come una serie di inversioni di tendenza.

    I modelli di grafici trading sono la forma più alta di analisi dell’azione dei prezzi e aiutano i trader a tenere traccia delle tendenze e a mappare le zone di supporto e resistenza definitive. Ciò significa che i trader sono in grado di piazzare ordini di acquisto e vendita sul mercato con un discreto anticipo e a prezzi ottimali.

    Pattern grafici neutri

    I trader devono concentrarsi sul riconoscimento di bandiere, doppi massimi, doppi minimi, cunei ascendenti e discendenti, pattern di inversione e triangoli.

    Questi schemi grafici di trading sono facili da riconoscere e si verificano frequentemente sui mercati. Possono anche aiutare a confermare la direzione del trend o, in alcuni casi, una potenziale inversione. Il tempismo è un aspetto importante quando si tratta di fare trading sui pattern grafici. Questo è il motivo per cui gli ordini condizionali, come gli ordini stop e gli ordini limite, forniscono il modo migliore per sfruttare le opportunità di trading create dai modelli grafici.

    I modelli di grafici che includono testa e spalle, nonché i triangoli, forniscono entrate, stop e obiettivi di profitto in uno schema facilmente visibile.

    Il pattern a candelabro avvolgente fornisce informazioni sull’inversione di tendenza e sulla potenziale partecipazione a tale tendenza con un livello di ingresso e stop predefinito.

    Rettangoli, linee di tendenza, canali, bandiere, triangoli, cunei ascendenti e discendenti, testa e spalle sono i pattern grafici più utilizzati dai trader professionisti di tutto il mondo.

    Per comprendere come identificarli e imparare a sfruttarne le caratteristiche predittive, vi consigliamo di seguire questo programma gratuito in 3 fasi che abbiamo preparato appositamente:

    1. Iniziate guardando come operano i trader più esperti, seguite le loro strategie e cercate di comprendere l’interpretazione dei grafici con il Copy Trading di eToro, che fra l’altro vi permette di replicare anche i loro rendimenti.
    2. Mentre guardate l’operatività dei trader esperti dovete studiare i fondamenti dell’analisi tecnica e per questo non c’è niente di meglio del Corso di Trading di XTB.
    3. A questo punto bisogna capire come integrare le conoscenze acquisite al corso con l’operatività a mercato e trasformare la teoria in indicazioni operative efficaci. Per farlo dovete seguire le indicazioni della Trading Central accessibili gratuitamente grazie a Capex.

    Ripetete questi passaggi più e più volte fino a riconoscere facilmente tutti i pattern e ad utilizzare i grafici trading in maniera ottimale.

    Grafici trading crypto

    I grafici trading crypto sono ormai disponibili nella maggior parte delle piattaforme messe a disposizione dai Broker online più prestigiosi.

    In questa guida, tutti i Broker CFD che abbiamo elencato offrono anche il trading sulle criptovalute e pertanto permettono di visualizzare e studiare i grafici delle criptovalute negoziabili.

    Clicca qui per accedere alla migliore piattaforma di grafici trading crypto

    Tradingview

    Tradingview è una delle piattaforme di grafici trading più popolari al mondo, con oltre 30 milioni di utenti che sfruttano la sua estrema precisione e la sua fornitura di strumenti e indicatori che accontentano ogni tipologia di trader.

    Il lato negativo è che si tratta di un software a pagamento, che spesso va ad accavallarsi alla piattaforma del Broker che state utilizzando, che ha il vantaggio di offrire anche l’operatività diretta e non soltanto i grafici di trading.

    Grafici trading

    Conclusioni

    I grafici trading sono fondamentali per l’analisi tecnica e per diventare dei trader profittevoli. Non dovete aver fretta di negoziare sui mercati reali, potete studiare i grafici in Demo, per poi passare al trading reale solo dopo averli compresi appieno.

    Ecco i link per accedere gratis ai conti Demo dei migliori Broker online:

    FAQ

    Come capire il grafico di un’azione?

    Occorre molta pratica e lo studio delle basi dell’analisi tecnica.

    Come capire se il mercato sale o scende?

    Innanzitutto occorre valutare il giusto timeframe che ci interessa e poi utilizzare le trend line.

    Meglio i grafici di trading gratuiti o a pagamento?

    Di solito i grafici di trading gratuiti sono sufficienti per la maggior parte dei trader.

    Dove guardare i grafici trading?

    Su di una piattaforma fornita da un Broker online, come ad esempio eToro, che offre uno dei software più intuitivi al mondo.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.