Trading Online: Cos’è e come iniziare da zero

Pubblicato: 19 Luglio 2022 di claudio

In questa guida scopriremo cos’è il Trading online e come iniziare ad investire sui mercati finanziari.

Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di investitori si è avvicinato al mondo del trading, grazie a piattaforme sempre più sicure ed un capitale di accesso limitato. Bastano poche decine di euro per fare trading online, sfruttando anche i servizi messi a disposizione dai migliori broker: segnali di investimento, copy trading e tanto altro ancora.

Ad oggi uno dei broker più popolari è LiquidityX, utilizzato da molti principianti poiché oltre ad una piattaforma Metatrader disponibile anche su demo offre un aiuto davvero utile: i segnali di trading. Uno strumento perfetto per muovere i primi passi nel mondo del trading, con l’aiuto di queste indicazioni che ci arrivano in tempo reale suggerendoci come e dove investire.

Attivare un conto trading è un processo rapido, basterà inserire i nostri dati e nel giro di pochi minuti avere accesso ai mercati finanziari direttamente dal nostro computer:

Clicca qui per aprire subito un conto Trading su LiquidityX

Cos’è il trading online?

Il trading online è una forma di investimento che consente agli investitori di acquistare e vendere titoli azionari, valute, materie prime e altri strumenti finanziari tramite una piattaforma di trading online. Si tratta di un modo conveniente e veloce per fare trading, in quanto gli investitori possono farlo da qualsiasi luogo nel mondo con un computer o un dispositivo mobile collegato a Internet.

Per iniziare a fare trading online, gli investitori devono aprire un conto presso un broker online e depositare fondi. Dopodiché, saranno in grado di accedere alla piattaforma di trading del broker e utilizzarla per effettuare le loro negoziazioni.

La piattaforma di trading è un software che consente agli investitori di visualizzare i prezzi degli strumenti finanziari in tempo reale e di effettuare ordini di acquisto o vendita. Inoltre, la piattaforma offre anche altri strumenti utili, come un calendario economico e un grafico in tempo reale.

Come iniziare a fare Trading online?

Prima di iniziare a fare trading online, è importante scegliere un buon broker. Ci sono molti broker online disponibili sul mercato e non tutti offrono le stesse condizioni. Pertanto, è importante confrontare i vari broker prima di sceglierne uno.

Una volta che si è scelto un buon broker, è necessario aprire un conto presso il broker stesso e depositare fondi. Dopodiché, si avrà accesso alla piattaforma di trading del broker e si potrà iniziare a fare trading.

Per iniziare a fare trading, è necessario comprendere bene i concetti di base del trading online. Inoltre, è importante anche scegliere una buona strategia di trading e seguirla scrupolosamente. Infine, è necessario monitorare attentamente il mercato per cogliere le migliori opportunità di investimento.

Migliori piattaforme per fare trading online

Ecco quali sono le migliori piattaforme di trading per iniziare ad investire online senza rischi.

1. eToro

eToro è una delle migliori piattaforme per fare trading online. La piattaforma offre molti vantaggi, tra cui:

  • Un deposito minimo basso (solo 50 $)
  • Un conto demo gratuito per provare la piattaforma e imparare a fare trading
  • Commissioni basse o nulle sugli investimenti
  • Assistenza clienti disponibile 24/7 in italiano

Per iniziare a fare trading su eToro, basta aprire un account gratuitamente dal link in basso:

Clicca qui per aprire un conto su eToro

2. Trade.com

Trade.com è un altro ottimo broker per fare trading online. Anche in questo caso, la piattaforma offre diversi vantaggi, tra cui:

  • Un deposito minimo basso (solo 100 $)
  • Commissioni basse sugli investimenti (solo 0,1 pips su azioni e indici)
  • Piattaforma user-friendly e semplice da usare anche per i principianti del trading online

Per iniziare a fare trading su Trade.com occorrono pochi minuti ed è possibile richiedere subito una versione demo:

Clicca qui per aprire un conto su Trade.com

Quali sono i vantaggi del trading online?

Il trading online presenta diversi vantaggi rispetto alle altre forme di investimento, come ad esempio il fatto che gli investitori possono operare in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo nel mondo. Inoltre, il trading online è molto più conveniente rispetto agli investimenti tradizionali, come ad esempio le azioni o i fondi comuni di investimento.

Inoltre, il trading online offre ai trades la possibilità di investire in una vasta gamma di asset, come azioni, obbligazioni, materie prime e valute. Ciò significa che gli investitori hanno la possibilità di diversificare il loro portafoglio e quindi ridurre il rischio.

Infine, il trading online è molto più veloce rispetto agli investimenti tradizionali. Gli ordini vengono eseguiti istantaneamente e gli investitori possono monitorare costantemente i propri investimenti tramite la piattaforma.

Cosa fa il trader?

Il trader è colui che opera nel mercato finanziario con l’obiettivo di ottenere un profitto dalle oscillazioni dei prezzi degli asset.

Per fare ciò, il trader segue attentamente i mercati e cerca di individuare le opportunità di investimento più vantaggiose. Una volta identificata una buona opportunità, il trader apre una posizione sul mercato e monitora attentamente la situazione per decidere quando chiudere la posizione e incassare il profitto.

Non esiste un percorso universale per diventare trader, ma è importante avere delle basi solide in finanza e matematica. Inoltre, è necessario studiare attentamente i mercati e le dinamiche che li influenzano, in modo da poter individuare le migliori opportunità di investimento.

Infine, è importante scegliere un buon broker per operare sul mercato. Il broker fornirà tutti gli strumenti necessari per investire in maniera efficace e sicura.

Come imparare il trading online da zero

Ecco alcune ottime opzioni per imparare a fare trading online partendo da zero.

1. Corsi di trading online

I corsi di trading online sono un ottimo modo per imparare le basi del trading e sviluppare le proprie competenze. Esistono molti corsi online disponibili, alcuni dei quali sono gratuiti. I migliori corsi di trading offrono materiale didattico di alta qualità, esercitazioni pratiche e supporto da parte di esperti trader.

2. Libri sul trading online

I libri sul trading online possono fornire una solida base teorica su come funziona il mercato azionario. Inoltre, i libri spesso trattano anche argomenti più avanzati, come le strategie di trading e l’analisi tecnica. I libri sono una buona opzione per coloro che hanno già familiarità con il mercato azionario e vogliono approfondire le proprie conoscenze.

3. Articoli sul trading online

I migliori articoli sul trading online offrono informazioni utili su come iniziare a fare trading, le diverse strategie disponibili e le diverse piattaforme di trading. Inoltre, gli articoli possono anche presentare diverse opinioni di esperti sul trading online. Questo può essere utile per coloro che vogliono confrontare le varie opzioni disponibili prima di decidere quale sia la piattaforma di trading più adatta alle proprie esigenze.

Strategie di trading online

Con il trading online puoi investire su praticamente qualsiasi cosa: dalle azioni alle materie prime, passando per le valute e i CFD. La prima cosa da fare è scegliere la tipologia di asset su cui vuoi investire e successivamente definire una strategia di trading online adeguata. Ecco alcune idee per iniziare ad investire.

1. Analisi tecnica ed analisi fondamentale

L’analisi tecnica è una delle strategie più utilizzate nel trading online. Consiste nell’utilizzo di grafici e indicatori per cercare di individuare dei pattern che possano suggerire l’andamento futuro dei prezzi. In altre parole, con l’analisi tecnica si cerca di “leggere” i grafici per prevedere gli andamenti futuri del mercato.

L’analisi fondamentale è una delle strategie di trading online meno utilizzate, ma non per questo meno importanti. L’analisi fondamentale si basa sull’osservazione dei fattori che possono influenzare il valore di un titolo (ad esempio, la performance economica di un’azienda o di un Paese). In altre parole, con l’analisi fondamentale si cerca di “leggere” i dati macroeconomici per prevedere gli andamenti futuri del mercato.

2. Segnali di trading

I segnali di trading sono degli alert che ti permettono di investire in modo più consapevole e meno emotivo. I segnali di trading vengono generati da algoritmi che analizzano il mercato in tempo reale e rilevano le migliori opportunità di investimento. Dopo aver ricevuto il segnale, sarà poi a te decidere se agire o meno.

I segnali di trading possono essere generati da un singolo strumento finanziario o da più strumenti. Ad esempio, se stai investendo nel Forex, i segnali di trading ti saranno utili per decidere quando acquistare o vendere una coppia di valute. Se invece vuoi investire in azioni, i segnali di trading ti aiuteranno a scegliere quali titoli comprare e quali vendere.

Perché usare i segnali di trading? Investire senza l’aiuto dei segnali di trading è come giocare alla roulette: sì, puoi vincere, ma le probabilità sono davvero basse. I segnali di trading ti aumentano notevolmente le probabilità di successo, poiché ti forniscono informazioni preziose sul mercato e sugli strumenti finanziari su cui investi.

I segnali di trading possono essere generati da algoritmi complessi o da semplici regole che puoi imparare in pochi minuti. Ad esempio, un algoritmo di segnale potrebbe eseguire un’analisi del mercato e generare un segnale quando si verificano determinate condizioni. Una semplice regola di segnale potrebbe essere “comprare quando il prezzo supera la media mobile a 200 periodi”.

Non è necessario essere un esperto per usare i segnali di trading: basta imparare a riconoscerli e agire di conseguenza.

Clicca qui per richiedere i segnali di trading

Trading automatico

Il trading automatico è un metodo di trading in cui gli ordini sono generati e inviati al tuo broker da un software o un programma di trading. Il software analizza il mercato, genera segnali di trading e invia gli ordini al tuo broker. Non devi far altro che impostare il software e monitorarlo occasionalmente per assicurarti che stia funzionando come dovrebbe.

Trading automatico vs. Trading manuale: Qual è la differenza?

Il trading manuale è quello in cui generi e invii gli ordini al tuo broker da solo. Devi analizzare il mercato, generare segnali di trading e inviare gli ordini al tuo broker. Questo può essere fatto utilizzando una piattaforma di trading online o semplicemente chiamando il tuo broker.

Il trading automatico ti permette di automatizzare questo processo. Non dovrai monitorare il mercato costantemente o generare manualmente segnali di trading. Il software farà tutto questo per te. Tutto quello che devi fare è impostarlo e monitorarlo occasionalmente per assicurarti che funzioni come dovrebbe.

Social Trading

Il social trading è un approccio alla negoziazione che consente agli investitori di condividere e seguire le attività di altri trader. Ciò significa che gli investitori possono imitare le attività di altri trader, se lo desiderano, o addirittura automatizzare le proprie attività di trading in base alle azioni degli altri. Molti broker online offrono la possibilità di eseguire il social trading e alcuni anche offrono la possibilità di utilizzare piattaforme di terze parti per eseguire il social trading.

Il social trading presenta molti vantaggi per gli investitori, poiché consente loro di ottenere una visione d’insieme delle attività di altri trader e imparare da questi ultimi. Inoltre, il social trading può anche aiutare gli investitori a espandere la propria rete di contatti e guadagnare nuovi follower sui social media.

Tuttavia, il social trading presenta alcuni rischi, poiché gli investitori possono incorrere in perdite se si affidano troppo alle opinioni di altri trader. Inoltre, il social trading può essere manipolato da trader esperti che utilizzano le piattaforme di social trading per trarre vantaggio dagli investitori inesperti.

Per coloro che desiderano utilizzare il social trading, è importante scegliere una piattaforma di social trading affidabile e sicura. Inoltre, gli investitori dovrebbero assicurarsi di comprendere i rischi associati al social trading prima di iniziare ad investire.

Il social trading può essere un modo utile per gli investitori di tutti i livelli di esperienza per scambiare idee e opinioni sugli investimenti. Tuttavia, è importante scegliere una piattaforma di social trading affidabile e sicura, e comprendere i rischi associati al social trading prima di iniziare ad investire.

Clicca qui per iniziare a fare social trading

Qual è la differenza tra trading online e investimenti?

Il trading online si concentra sull’acquisto e vendita di strumenti finanziari nel tentativo di realizzare un profitto dalle oscillazioni dei prezzi. Il trading online può essere fatto su una varietà di strumenti finanziari, come azioni, obbligazioni, materie prime e valute.

Gli investimenti, d’altra parte, si concentrano sull’acquisto di strumenti finanziari e sulla loro detenzione a lungo termine. Gli investimenti possono essere fatti in azioni, obbligazioni, fondi comuni d’investimento, immobili e altri strumenti finanziari.

Tassazione nel trading online

I profitti realizzati dal trading online sono tassati come redditi da capitale. Ciò significa che gli investitori dovranno pagare delle imposte sul reddito ogni anno sui profitti realizzati dal trading online. Tuttavia, è importante notare che gli investitori possono anche beneficiare di alcune detrazioni fiscali sugli interessi e altri oneri legati al trading online.

trading online

Note finali

Nel corso della rassegna abbiamo illustrato tutti i principali aspetti del trading online, con le informazioni per muovere i primi passi per iniziare ad investire.

La prima cosa da fare consiste nell’aprire un conto su un broker regolamentato, in modo da fare pratica su demo e studiare il materiale didattico che solitamente questi broker mettono a disposizione dei loro clienti. 

Ecco la tabella dove completare la registrazione gratuita:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Il trading online è sicuro?

    Se scegliamo piattaforme regolamentate possiamo avere la certezza di investire in sicurezza e senza rischio di truffe.

    Quanto denaro occorre per fare trading online?

    La maggior parte delle piattaforme richiede un investimento iniziale di soli 100 euro per aprire un conto ed iniziare a fare trading.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.