eToro – Recensione imparziale del broker Aggiornata al 2022

Eccoci con una recensione completa del broker eToro, uno dei più famosi ed apprezzati al mondo per investire in Borsa.

La piattaforma di trading conta milioni di iscritti e la ragione di tanta popolarità e diffusione a livello globale è dato dal fatto che è stata la prima piattaforma ad introdurre funzionalità di trading esclusive capaci di rendere accessibile il trading online anche ad utenti alle prime armi.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Nel corso di questa recensione vi spiegheremo come utilizzare eToro e ne metteremo in luce tutti i principali PRO e CONTRO. In questo modo, al termine dell’articolo, sarete voi stessi a stabilire se è la piattaforma più adatta alle vostre esigenze di trading.

    PRO: CONTRO:
    ✅  Possibilità di copiare gli altri investitori ❌  Potrebbe non risultare adatta alle esigenze dei professionisti
    ✅  Piattaforma semplicissima da utilizzare ❌  Non è prevista assistenza telefonica
    ✅  Ampia offerta di mercati su cui investire ❌  Prelievi talvolta lenti
    ✅  Deposito minimo di soli 200 euro  
    ✅  Costi molto bassi  
    eToro PRO e CONTRO

    eToro Tutorial

    Ecco un video Tutorial per scoprire come utilizzare il broker eToro:

    eToro Recensioni ed Opinioni 2022

    Il broker eToro  è stato fondato nel 2006 a Tel Aviv, in Israele, e vanta dunque ben 15 anni di esperienza sul mercato. Ad oggi, conta più di 20 milioni di iscritti in tutto il mondo.

    La piattaforma è conosciuta soprattutto per il suo servizio di Copy Trading ma è anche molto apprezzata per la sua facilità d’uso e per la sua affidabilità.

    Che tipo di broker è eToro? eToro è un broker sia Market Maker che ECN. Senza ombra di dubbio stiamo parlando di una piattaforma sicura al 100% ed in possesso delle dovute regolamentazioni (CySEC, FCA, FinCEN, ASIC).

    Noi abbiamo testato la piattaforma ed il nostro giudizio finale su eToro è di 4.5/5 stelle, ecco i principali elementi da noi analizzati:

    🥇 eToro  Recensione 2022
    Sicurezza: ⭐⭐⭐⭐⭐
    Facilità d’uso: ⭐⭐⭐⭐⭐
    Trading dall’App: ⭐⭐⭐⭐⭐
    Mercati disponibili: ⭐⭐⭐⭐⭐
    Costi e commissioni: ⭐⭐⭐⭐
    Piattaforma: ⭐⭐⭐⭐
    Servizio clienti: ⭐⭐⭐
    Formazione: ⭐⭐⭐
    Gestione fiscale: ⭐⭐⭐
    eToro Recensione

    eToro è sicuro?

    Quando si decide di investire il proprio denaro online è di vitale importanza affidarsi ad una piattaforma seria e regolamentata. Il web purtroppo è pieno di truffe, diffidate da tutti coloro che non sono in possesso delle dovute regolamentazioni e che vi promettono di guadagnare enormi cifre senza dover far nulla.

    eToro invece è una piattaforma di trading del tutto sicura. Come già anticipato, è in possesso delle seguenti licenze:

    • CySEC
    • FCA
    • FinCEN
    • ASIC

    Grazie a queste licenze, eToro può operare in Europa, Regno Unito, Stati Uniti ed Australia.

    Il broker è attivo sul mercato da tantissimi anni e conta milioni di iscritti, il che suggerisce l’affidabilità della piattaforma. Ci sono poi altri elementi che contribuiscono ad aumentarne la sicurezza.

    Se la società eToro (Europe) Ltd dovesse fallire non rischiereste di perdere il vostro denaro, questo perché i fondi degli utenti sono separati da quelli della società. Questi fondi sono detenuti all’interno delle principali banche europee e non possono essere aggrediti dai creditori di eToro.

    Un altro fattore importantissimo, soprattutto per i trader inesperti, è la protezione dal saldo negativo. Il tuo conto eToro non può mai scendere sotto lo zero, dunque non potrai mai perdere più di quanto hai depositato.

    eToro aderisce inoltre al fondo “Investor compensation scheme“, questo comporta che c’è un indennizzo degli investitori per crediti verso eToro fino a 20.000 euro. A questo si aggiunge una polizza aggiuntiva che risarcisce i clienti fino ad 1 milione di euro, polizza sottoscritta con Lloyd’s of London.

    Autenticazione a due fattori

    Su eToro è anche possibile inserire l’autenticazione a due fattori, strumento che aumenta notevolmente la sicurezza. Ogni volta che farete login vi verrà richiesto di inserire un codice a 5 cifre, inviato da eToro tramite sms.

    In questo modo solo voi potrete accedere al vostro account.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come usare eToro

    Come funziona eToro? Per utilizzare eToro il primo passo da compiere è quello di registrarsi gratuitamente alla piattaforma e di esercitarsi sull’account demo gratuito finché non ci si sente pronti ad investire sul mercato reale. Per accedere alla demo è comunque necessario registrarsi gratuitamente ma non vi verrà richiesto di inserire alcun metodo di pagamento.

    Aprire il conto

    Per aprire un conto su eToro dovrai seguire i seguenti 5 passi:

    1. Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
    2. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    3. Carica un tuo documento d’identità
    4. Carica un documento che attesti la tua residenza: come ad esempio una bolletta recente
    5. Rispondi alle domande del test per valutare le tue conoscenze finanziarie, indipendentemente dal risultato accederai comunque

    Una volta iniziato il processo, hai 15 giorni di tempo per completare la registrazione. È importantissimo che l’account venga verificato, finché non viene verificato non si potrà prelevare denaro dal proprio conto di trading.

    {“id”:35,”sizeSlug”:”large”,”linkDestination”:”none”} –>

    eToro come iniziare

     

    eToro Home Page

    eToro euro dollaro

    Il conto di eToro è in dollari, questo significa che quando depositate denaro viene fatto il cambio euro/dollaro mentre quando prelevate viene fatto il cambio dollaro/euro.

     Il tasso di cambio attuale EUR/USD è 1,22 ma eToro utilizza un tasso di cambio maggiorato dello 0,5%, ovvero 1,22 – 0,005 = 1,215.

    L’unico modo per evitare di pagare il tasso di cambio è quello di utilizzare una carta multivaluta come Revolut.

    eToro come depositare e prelevare

    Sul broker eToro è possibile depositare e prelevare denaro nei seguenti modi:

    • Bonifico bancario
    • Carta di credito/debito
    • Paypal
    • Sofort
    • Neteller
    • UnionPay
    • Skrill

    Il deposito è istantaneo, tranne nel caso del bonifico. Con il bonifico i tempi di deposito sono di 1/2 giorni lavorativi.

    I tempi di prelievo sono invece di 24 ore e saranno resi disponibili sul vostro conto reale entro 3/4 giorni lavorativi.

    eToro deposito minimo

    Una volta fatta pratica con l’account demo, è necessario depositare l’importo minimo per investire. Il deposito minimo su eToro è di $50, circa 164 euro. Il deposito minimo per i depositi successivi al primo è di $50, circa 41 euro.

    È alto come deposito minimo? Assolutamente no, anzi. Va considerato che ci sono piattaforme che richiedono un deposito minimo di 1.000 euro. Di sono anche piattaforme con deposito minimo di 10 o 20 euro, ma si tratta di una cifra davvero troppo bassa per iniziare ad investire con un minimo di diversificazione.

    eToro Mercati

    Su eToro è possibile investire nei seguenti mercati:

    • Azioni
    • ETF
    • Criptovalute
    • Materie prime
    • Indici
    • Valute

    È possibile investire in tutti questi mercati tramite i CFD, acronimo di “contratti per differenza”. I CFD sono strumenti derivati che replicano l’andamento dell’asset sottostante. Con i CFD si ottiene un margine facendo la corretta previsione sull’andamento futuro del prezzo dell’asset (ad esempio le azioni Amazon), se prevedo un rialzo dovrò cliccare su “Compra” e se prevedo un ribasso su “Vendi”. Se la previsione è corretta, si ottiene il differenziale fra il prezzo di apertura e di chiusura della posizione.

    Con eToro è poi possibile investire in azioni, criptovalute ed ETF veri e propri, questo significa che riceverete anche eventuali dividendi. Per farlo dovrete cliccare su “Compra” ma senza attivare la LEVA. Questo vale anche sulle azioni frazionate, potrai ad esempio investire solo $50 nelle azioni Amazon se non sei in possesso di oltre $60.000 per comprare un’azione intera.

    Cos’è la leva? La leva è uno strumento che amplifica i profitti ma anche le perdite. Se scegliete di applicarla investirete in CFD e non nell’asset sottostante. La leva massima applicabile è di 30x, su eToro la leva massima varia in base all’asset: x5 per azioni ed ETF, x20 per indici e materie prime, x2 per le criptovalute, x30 per il Forex.

    Su eToro la scelta di mercati è davvero ampia, in quali strumenti conviene investire? Se siete avversi al rischio vi consigliamo di preferire gli investimenti in ETF. Se invece siete amanti del rischio potete investire in azioni e criptovalute o speculare nel breve periodo tramite i CFD.

    eToro Copy Trading

    Il Copy Trading è probabilmente la caratteristica principale e più apprezzata del broker eToro. È davvero un’ottima alternativa se siete persone con poco tempo a disposizione da dedicare al trading online o se siete principianti che vogliono investire ma non sanno da dove iniziare.

    Come suggerisce il termine, è possibile copiare in modo automatico gli investitori più profittevoli della piattaforma. Per utilizzare il Copy Trading di eToro è sufficiente:

    1. Andare nella sezione “Persone
    2. Filtrare la lista in base ai propri parametri: livello di rischio, rendimento, ecc.
    3. Scegliere chi copiare
    4. Copiarlo con un click

    Per copiare qualcuno sono necessari almeno $500. Potrete poi chiudere la posizione e smettere di copiare quell’investitore (o quegli investitori) in qualsiasi momento.

    Tramite il Copy Portfolio potrete copiare più investitori e di conseguenza diversificare il vostro portafoglio in modo automatico. È come una sorta di fondo d’investimento.

    Potete inoltre attivare il Copy Stop Loss, questo strumento consente di stabilire la perdita massima che siete disposti a sopportare quando copiate un trader e di chiudere automaticamente la posizione appena raggiunta quella cifra.

    eToro Commissioni e costi

    eToro è il broker più conveniente? Nessun broker è totalmente privo di commissioni e costi ma sicuramente eToro è uno dei broker con le commissioni più competitive. Andiamo a vedere nel dettaglio commissioni e costi.

    Commissioni

    eToro è uno dei pochi broker che non applica commissioni sull’acquisto di azioni ed ETF, non ci sono infatti maggiorazioni, costi di ticket o di gestione. Se volete investire in azioni ed ETF veri e propri, eToro è davvero il Top!

    Per quanto riguarda i CFD pagherete uno spread (variabile in base all’asset) e commissioni rollover (overnight/weekend) se tenete aperta la posizione di notte e nel weekend.

    Ecco qui gli spread applicati da eToro sui CFD:

    • Azioni ed ETF: 0,09%
    • Criptovalute: da 0,75%
    • Valute: da 1 Pip
    • Materie prime: da 2 Pips
    • Indici: da 100 Pips

    Proprio per questo motivo, consigliamo di utilizzare i CFD solo per speculazioni a brevissimo termine. Inoltre sono strumenti rischiosi in cui è meglio investire non più del 2% del budget totale. Se desiderate un investimento sicuro a lungo termine vi consigliamo gli ETF.

    Costi

    eToro non prevede costi per quanto riguarda l’apertura, il mantenimento e la chiusura del conto. Sono però previsti costi di inattività se non si utilizza il conto per un anno. I costi di inattività sono pari a $10 mensili. Questo è però un costo evitabile, dovrete solo fare login una volta al mese per non sostenerlo, non è necessario fare operazioni, basterà il login.

    I depositi su eToro sono gratuiti mentre ci sono costi di prelievo pari a $5. È buona regola infatti evitare di prelevare troppo spesso.

    Come già detto in precedenza, ci sono poi i costi relativi al tasso di cambio euro/dollaro e dollaro/euro. Anche questo costo è evitabile se si utilizza Revolut.

    Per maggiori info su costi e commissioni potete consultare il sito ufficiale di eToro.

    Piattaforma di trading

    La piattaforma utilizzata da eToro è stata creata direttamente dal broker ed è una piattaforma web, non dovrete dunque scaricare nulla sul vostro computer. Per accedere alla piattaforma dovrete solo fare login dal sito di eToro.

    La piattaforma è davvero intuitiva e semplicissima da utilizzare, anche un trader alle prime armi è perfettamente in grado di comprendere al volo la piattaforma. Una delle funzioni più utili è che potete passare in qualsiasi momento dal conto reale a quello demo e dunque simulare gli investimenti con denaro virtuale.

    All’interno della schermata potrete tenere sotto controllo gli asset di vostro interesse e vedere le ultime news del mercato. Nella barra di ricerca potrete poi cercare nuovi asset su cui investire o cercare qualcuno da copiare.

    Il grafico con il prezzo dell’asset è davvero basico e facilissimo da comprendere, se desiderate un grafico più complesso dovrete cliccare su “PROCHARTS“.

    Con la PROCHRTS si avrà accesso ad indicatori ed altri strumenti complessi, altrimenti non visibili, consigliamo di attivarla ai trader intermedi. I trader davvero esperti probabilmente si orienteranno verso piattaforme ancora più complesse e con strumenti ancora più raffinati.

    Come aprire una posizione su eToro

    L’apertura della posizione è davvero semplice. Dovrete solo cercare l’asset su cui desiderate investire e cliccare sul pulsante blu “Investi“.

    Da questa schermata potrete vedere il prezzo dell’asset e stabilire quanto investire. Potrete poi aggiungere eventualmente:

    • Leva
    • Stop Loss
    • Take profit

    Vi abbiamo già spiegato cosa sono leva e stop loss, il take profit è invece un comando per chiudere automaticamente la posizione una volta raggiunto un certo livello di profitto.

    eToro App mobile

    Oltre alla versione web, eToro consente di fare trading anche tramite App mobile, scaricabile sia da Apple Store che da Google Play.

    L’App eToro è tra le migliori app di trading attualmente disponibili ed al pari della web station è davvero molto intuitiva e semplice da utilizzare. Se siete all’università o al lavoro potete utilizzarla per avere sempre sotto controllo i vostri investimenti e chiudere/aprire una posizione in qualsiasi momento.

    In passato ci sono stata lamentele circa il funzionamento dell’App ma con l’ultimo aggiornamento i problemi riscontrati sono stati risolti.

    L’App è identica alla versione web, presenta solo una limitazione dei grafici. Se desiderate utilizzare la PROCHARTS dovrete utilizzare la versione web.

    eToro Servizio clienti

    Per contattare il servizio clienti dovrete aprire un TICKET o la live chat sul sito ufficiale ed aspettare che vi rispondano, non è possibile ricevere assistenza telefonica. L’assistenza è attiva 24/24h e 7/7 giorni.

    Il servizio clienti in generale è buono ma è migliorabile. In passato diversi utenti si sono lamentati di tempi di risposta piuttosto lunghi.

    Auspichiamo che con l’imminente quotazione in Borsa di eToro il servizio clienti venga ulteriormente migliorato. Fortunatamente eToro mette a disposizione sul proprio sito delle FAQ davvero complete, in questo modo si può evitare di contattare l’assistenza anche per piccoli dubbi.

    eToro Formazione

    Sul sito web del broker è possibile accedere a materiale formativo presente nella sezione “Formazione“. Data la grande facilità d’utilizzo della piattaforma e data la presenza di innumerevoli FAQ, il materiale formativo di eToro non è particolarmente ampio. Sono presenti video tutorial, articoli e blog ma non sono presenti seminari o libri di testo.

    Per i principianti è importantissimo studiare e fare pratica con la Demo. Il nostro consiglio è infatti quello di affiancare al materiale formativo di eToro anche un buon libro per i principianti.

    eToro è sostituto d’imposta?

    Il broker eToro è sostituto d’imposta? No, secondo la legislazione solo i broker italiani o stranieri ma con sede in Italia possono fungere da sostituto d’imposta.

    Cosa significa questo? Significa che ogni anno dovrete dichiarare il conto di trading ed eventuali plusvalenze nella dichiarazione dei redditi (Modello redditi PF) a fine anno.

    Non spaventatevi, il processo è molto semplice, dovrete solo rivolgervi al vostro commercialista di fiducia o ad uno dei tanti servizi online. eToro rilascia gratuitamente l’estratto conto da portare al commercialista.

    A quanto ammontano le tasse? Le principali tasse di eToro sono il 26% sulle plusvalenze e il 2 per mille per l’IVAFE (l’equivalente dell’imposta di bollo).

    Conclusioni

    Eccoci giunti alle conclusioni della nostra recensione, aggiornata al 2022, del broker eToro. Abbiamo analizzato tutte le sue principali caratteristiche ed il nostro giudizio finale non può che essere positivo.

    eToro è un broker ottimo, soprattutto per i principianti, a causa della sua facilità d’uso, del Copy Trading, della varietà dei mercati a disposizione e delle commissioni basse. Ci sono elementi migliorabili ma la piattaforma di trading perfetta non esiste.

    Il consiglio finale è quello di valutare voi stessi come vi trovate tramite l’account Demo gratuito, con la demo potete infatti testare tutte le piattaforme che volete senza perdere denaro:

    Clicca qui per scaricare la Demo di eToro

    Disclaimer

    eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.

    Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

    La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.

    Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

    L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

    eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all’accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche su eToro.

    FAQ

    eToro è sicuro?

    Sì eToro è sicuro ed affidabile. Senza ombra di dubbio stiamo parlando di una piattaforma sicura al 100% ed in possesso delle dovute regolamentazioni (CySEC, FCA, FinCEN, ASIC).

    eToro è affidabile?

    Sì, eToro è un’ottima piattaforma di trading online. Nel nostro articolo imparziale ne abbiamo valutato tutti i principali PRO e CONTRO.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.