Investire in borsa: guida completa per chi parte da zero

Investire in borsa è senza dubbio uno dei modi per ottenere profitto e costruirsi una rendita solida e stabile nel tempo, ma come fare se non si conoscono affatto ne i mercati ne il funzionamento del mondo degli investimenti?

Chiariamo subito che è possibile iniziare ad investire piccole somme, mantenendo basso il proprio livello di rischio e senza mettere a rischio i propri risparmi, integrando eventualmente il proprio impegno economico via via che le competenze aumentano.

In questa guida vogliamo infatti partire da Zero e fornire una percorso step by step adatto anche ai principianti, per ottenere vantaggio da questo profittevole mondo.

Nel corso dell’articolo affronteremo tutte le fasi chiave con il supporto di diversi video tutorial, che renderanno l’approccio agli investimenti in Borsa ancora più semplice ed accessibile.

Ecco un riepilogo dei principali argomenti che andremo chiarire per iniziare ad investire in borsa con successo:

 🎯  Obiettivo da raggiungere Profitto stabile con il minimo rischio
👨‍💻   Strumenti da utilizzare Piattaforme di trading e App per investire
💰   Capitale di partenza Come iniziare in base al proprio budget disponibile
📚   Come imparare Sfruttando corsi e conti demo
💵.  Come ottenere profitti Copiando dai trader migliori

Come investire in Borsa

Investire in Borsa o Giocare in borsa? Spesso i 2 termini vengono utilizzati in maniera interscambiabile, ma dal punto di vista dell’approccio psicologico la differenza non è esattamente irrilevante.

Nel campo degli investimenti il mindset e la psicologia rivestono un ruolo fondamentale e quando si parla di Giocare in borsa. L’atteggiamento mentale che si richiama è più simile a quello dello scommettitore o del giocatore di poker.

Sebbene sia un approccio che ad alcuni piace, per molti è il primo grande scoglio da superare per accedere ad una attività oggettivamente remunerativa.

La paura di perdere tutto il capitale investito è quindi la motivazione n. 1 per cui in tanti evitano di avvicinarsi ai mercati, ignorando che non è necessario andare “all in”.

Esistono infatti percorsi adatti anche anche agli avversi al rischio e strategie in grado di ridurre drasticamente le perdite come quelle che vedremo.

Come iniziare ad investire in Borsa

Investire in borsa, come funziona? Prima di scoprire come iniziare ad operare dal punto di vista pratico è bene chiarire che cos’è la borsa, cosa sono le azioni, i dividendi e come funziona il mercato in generale.

Ecco un breve video tutorial che spiega in modo semplice i concetti di base:

La formazione del prezzo di un’azione è un valore in continua evoluzione. Proprio per questa ragione il primo passo da compiere prima di investire è prendere dimestichezza con le quotazioni di Borsa in tempo reale.

A titolo di esempio e per chiarire di cosa si tratta, vediamo il grafico in tempo reale delle azioni Amazon:

 

 

 

La quotazione non è però l’unico elemento da prendere in considerazione prima di investire sui titoli di una data azienda.

Anche parametri come l’andamento della società, l’andamento del settore e fattori esterni che possono avere impatto sugli utili e sul rendimento dei suoi titoli.

Per capire quindi quali sono le migliori azioni da comprare, tenendo conto di tutti questi elementi è necessario o puntare sulla formazione ed imparare come fare l’Analisi Tecnica di una società o affidarsi all’operatività di trader esperti per replicarne gli investimenti.

Nel corso dell’articolo vedremo entrambe le strade, ma partiamo da chi vuole imparare ad operare in borsa in completa autonomia.

Libri per investire in Borsa

Per imparare ad investire in borsa senza rischi un ottimo punto di partenza è scegliere un percorso formativo adeguato.

La strategia più tradizionale prevede lo studio dei migliori libri e manuali di finanza. L’elenco dei testi sull’argomento è sconfinata, ma non tutti i volumi si adattano alle necessità di chi sta approcciando il mercato per la prima volta.

Per questa ragione abbiamo selezionato i 5 migliori Libri per iniziare ad investire in Borsa che toccano tutti gli aspetti che un trader di successo deve acquisire.

  1. I segreti della mente milionaria di T. Harv Eker: un libro che affronta diversi tipi di approcci e permette di acquisire il giusto mindset per iniziare ad investire.
  2. Money management vs Analisi tecnica di Claudio Baldi: che riporta lo studio dell’autore sul tema del money management e come la diversificazione sia uno elemento imprescindibile per il successo.
  3. Analisi tecnica dei mercati finanziari di John Murphy: che da accesso alle metodologie, applicazioni e strategie operative da seguire per investire al meglio.
  4. L’investitore intelligente di Benjamin Graham: un classico della letteratura finanziaria ma ancora attuale ed indispensabile per acquisire il concetto di investimento di “Investimento di valore”.
  5. Il metodo Warren Buffet: un libro che spiega i segreti del più grande investitore del mondo e di come ha fatto una fortuna, senza cercare di battere il mercato.

Per avere un’idea dei contenuti chiave da acquisire per diventare un buon trader, ecco un video che riassume i 17 punti chiave contenuti ne I segreti della mente milionaria:

Chi preferisse un approccio formativo diverso e magari più dinamico, può invece far riferimento ai migliori corsi sia gratuiti che a pagamento, in modo da avere accesso ad un percorso ben strutturato e subito accessibile.

Corsi per imparare ad investire in Borsa

Attualmente le soluzioni disponibili sul mercato sono pressoché infinite: si va dal classico Corso per investire in Borsa in presenza, a soluzioni più smart ed economiche fruibili direttamente online.

Ovviamente non esiste una soluzione universale adatta a tutti, il nostro consiglio è quindi di analizzare quali sono gli argomenti trattati e soprattutto quanto spazio viene dedicato alla pratica.

Per chi vuole iniziare ad operare nel più breve tempo possibile, è infatti fondamentale selezionare una risorsa dal taglio pratico e possibilmente gratuita, da affiancare ad un buon conto demo su cui sperimentare di volta in volta i concetti imparati.

Un esempio? La Trading Accademy di XTB, che oltre ad un corso completo, mette a disposizione gratuitamente un ampia e completa sezione formativa che include video tutorial e webinar utili da affiancare eventualmente allo studio di corsi formativi più completi o alla lettura dei migliori libri di trading.

XTB non è il solo broker che offre questa possibilità, perciò non resta che analizzare tutte le migliori piattaforme di trading che permettono di iniziare da subito ad muovere i primi passi nel mondo degli investimenti.

Dove investire in Borsa: le migliori piattaforme di trading online

Per capire dove investire oggi in borsa partiamo da una panoramica delle piattaforme di trading online attualmente disponibili sul mercato. Ecco una lista completa delle migliori:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    La nostra selezione contiene unicamente piattaforme sicure e regolamentate, in grado quindi di garantire il massimo livello di tutela sia per l’utente sia del capitale investito.

    Ognuno di questi broker, oltre a dare accesso ai siti per investire in Borsa da casa, fornisce anche una pratica App per investire in Borsa direttamente da smartphone.

    Tra tutte, abbiamo deciso di prendere ad esame la piattaforma eToro uno dei broker più utilizzati a livello europeo, proprio per le funzionalità di trading esclusive messe a disposizione degli utenti. Ecco le principali:

    • Piattaforma semplice ed intuitiva
    • Social Trading
    • Copy Trading
    • Demo gratuita e illimitata
    • Possibilità di negoziare in CFD e comprare azioni reali

    Per avere un’idea più dettagliata e precisa della piattaforma e del suo funzionamento ecco un video che mostra passo passo, come cominciare a comprare azioni su eToro:

    Perché investire in Borsa con eToro?

    Come visto anche nel video, il social trading ed il copy trading sono le due funzioni caratterizzanti ed esclusive di eToro.

    La prima, ovvero il Social Trading offre la possibilità di avere contatto ed un confronto continuo con tutti gli altri trader della piattaforma, facilitando l’accesso e la condivisione di notizie, analisi e strategie.

    Una funzione che trasforma la piattaforma in un vero e proprio social network per investitori.

    Con il Copy Trading invece, eToro mette a disposizione uno strumento unico che permette di fare trading automatico e grazie al quale è possibile copiare in modo semplice e gratuito gli investimenti dei top trader della piattaforma.

    Anche chi non ha ancora alcuna esperienza dei mercati e dell’analisi tecnica può utilizzare il copy trading ed iniziare ad avere profitti sin da subito.

    Per iniziare è sufficiente creare il proprio account gratuito su eToro, accedere alla sezione “Persone” e cliccare sul tasto “copia”. A quel punto gli investimenti del trader scelto verrano automaticamente replicati sul proprio account, anche se si opera in modalità Demo.

    Infine grazie al conto demo eToro è possibile iniziare ad Investire in borsa con soldi virtuali. Si tratta infatti di una piattaforma del tutto identica e dotata delle stesse funzionalità avanzate di quella reale, che permette di fare pratica e sperimentare senza timore di perdere il proprio denaro.

    Il fatto che non ha limitazioni, lo rende poi un ottimo strumento per testare le proprie strategie anche una volta che si è operativi sul mercato reale.

    Clicca qui per iniziare ad usare subito la demo gratuita eToro

    Su cosa investire in Borsa oggi

    Quali sono gli asset su cui conviene investire in Borsa? Anche in questo caso non può essere assoluta.

    Al di la di scegliere una società finanziariamente sana, sono molti i fattori che rendono un determinato asset, un buon investimento. Ecco i principali:

    • Orizzonte temporale (se si vuole investire a breve o per il futuro)
    • Costo dell’azione
    • Situazione di mercato
    • Strumenti utilizzati per investire

    Come capire quindi quale titolo scegliere? Le strade percorribili sono essenzialmente 3:

    1. Utilizzare l’analisi tecnica e allo studio dei mercati
    2. Ricorrere a Segnali e Previsioni degli esperti
    3. Affidarsi all’operatività di trader esperti

    Per i trader alle prime armi il nostro consiglio è quello di partire dalla terza, iniziando a guadagnare sin da subito grazie a strumenti come il Copy Trading di eToro. Continuando poi a formarsi per arrivare ad avere la competenza per fare previsioni di Borsa corrette ed in piena autonomia. 

    Per iniziare ad investire con il copy trading inizia da qui!

    Come si guadagna investendo in borsa

    Quando si decide di investire in borsa i guadagni sono un altro elemento fondamentale da affrontare, oltre che la ragione fondamentale per cui si inizia a farlo.

    Ovviamente la dimensione dei profitti ottenuti è strettamente legata a numerosi fattori che però possono essere riassunti in queste 5 macro categorie:

    1. Mentalità e giusto approccio verso il money management
    2. Cultura e pratica finanziaria 
    3. Scelta dei giusti asset
    4. Uso di strumenti e piattaforme di trading affidabili e sicure
    5. Capitale investito

    Nel corso dell’articolo abbiamo visto che il fattore psicologico e il rispetto di regole sulla distribuzione e diversificazione dei propri investimenti sono il primo grande passo verso il successo in campo finanziario.

    Abbiamo anche visto che la formazione, la giusta quantità di pratica e broker affidabili sono fondamentali per massimizzare i profitti ed investire in borsa con rischi fortemente ridotti.

    Sebbene sembri contro intuitivo, l’impatto del capitale iniziale investito è decisamente più trascurabile rispetto a tutto il resto.

    Ovviamente non stiamo dicendo che investire 100 euro in borsa o investire in borsa con 1.000 euro porti ad un profitto identico. Adottando però la corretta strategia è possibile “vincere” in entrambe i casi ed è esattamente a questo che bisogna puntare, dandogli la massima priorità.

    Paradossalmente investire 300 euro in borsa adottando la giusta diversificazione, evitando la smania di volere tutto e subito e operando solo su broker regolamentati e con licenza, già nel medio termine porta a maggiori profitti di chi ha a disposizione 10.000 euro da investire ma lo fa senza alcuna cognizione di causa.

    Conclusioni

    In questa guida abbiamo visto come iniziare ad investire in borsa anche se si è dei principianti. Abbiamo analizzato step by step tutte le paure e le possibili difficoltà che impediscono a moti di approcciarsi al mondo degli investimenti.

    Abbiamo visto come formarsi, quali strumenti utilizzare e soprattutto quali sono le piattaforme di trading online che permettono di investire in borsa in tutta sicurezza e minimizzando gran parte rischi.

    Infine abbiamo visto come eToro facilita l’ingresso a mercato dei trader alle prime armi, mettendo a disposizione strumenti come il Copy Trading, che permettono di copiare dai migliori e di iniziare a guadagnare sin da subito.

    Ecco il link per accedere subito alla piattaforma anche in modalità demo:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come iniziare ad investire in Borsa?

    Partendo dalla formazione, dalle giuste risorse e facendo pratica su conti demo per testare sul campo le proprie capacità.

    Dove iniziare ad investire in Borsa?

    Sulle migliori piattaforme di trading sicure e regolamentate in modo da poter contare su un broker affidabile ed evitare rischi inutili.

    Perché iniziare ad investire in Borsa?

    Per costruire una vera e propria rendita stabile e duratura nel tempo.

    Quanti soldi servono per iniziare ad investire in Borsa?

    Non esiste un budget minimo per iniziare ad investire, si può partire anche da soli €50 che p il deposito minimo richiesto da eToro per attivare il proprio conto di trading.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 1 Average: 5]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.