Moneyfarm opinioni, recensioni e alternative [Guida completa]

Pubblicato: Marzo 4, 2022 di Valerio Sanna

Diciamolo subito, le opinioni su Moneyfarm sono positive per la maggior parte degli utenti che utilizza questo intermediario finanziario, ma la nostra sarà una recensione imparziale, quindi vediamo cosa offre questa azienda, a chi conviene investire e quali rischi si corrono.

Si tratta della più grande società di consulenza finanziaria in Europa ed è nata da una startup realizzata da brillanti imprenditori italiani! Siamo molto orgogliosi di questo, ma come funziona?

Questa guida sarà orientata prevalentemente alle opinioni riguardo la società di consulenza, ma vedremo anche come funziona, non preoccupatevi.

I limiti di Moneyfarm li conosciamo bene e per superarli vi proporremo anche delle alternative totalmente differenti, che vanno a risolvere le mancanze tipiche di una società di questo tipo, come il capitale minimo e la possibilità di puntare anche al ribasso.

Nello specifico esamineremo l’offerta di Capex e di XTB, dei Broker online molto convenienti.

Moneyfarm : Pro e Contro

PRO di Moneyfarm
CONTRO di Moneyfarm
✅  Sicurezza ❌  Capitale minimo elevato (5.000 euro)
✅  Facilità d’uso ❌ Commissioni
✅  Limitazione del rischio ❌ Rendimenti altalenanti
✅  Trasparenza ❌ Si può puntare solo al rialzo
   
Moneyfarm PRO e CONTRO

Moneyfarm Video Tutorial

Iniziamo questa recensione su Moneyfarm con il video tutorial ufficiale di questo Intermediario finanziario:

Moneyfarm come funziona ?

Moneyfarm come abbiamo accennato nasce da una startup fondata nel 2011 da Paolo Galvani, e Giovanni Daprà, rispettivamente presidente e CEO dell’azienda.

L’innovazione sta nel fornire un servizio moderno, accessibile con una semplice app per smartphone e offrire anche ai piccoli risparmiatori la possibilità di investire in maniera professionale.

Col tempo il servizio di consulenza finanziaria è cresciuto e si è imposto a livello internazionale.

Ci si può iscrivere direttamente sull’app e compilando un questionario si viene indirizzati al profilo di rischio più adatto alle proprie conoscenze finanziarie, dal più conservativo al più rischioso.

Questo significa che non si tratta di investimenti sicuri  ma è possibile andare incontro anche a forti perdite del capitale investito!

La strategia di investimento viene elaborata dal team di analisti Moneyfarm e l’utente può accettarla oppure rifiutarla, ma non può modificarla direttamente.

Moneyfarm : Costi e commissioni

Per usufruire del servizio di consulenza e di investimento proposto da Moneyfarm si pagano delle commissioni e questo è uno degli aspetti negativi di questa società.

Proporremo infatti due alternative senza commissioni, adatte a chi vuole risparmiare sui costi accessori e vuole avere maggiore libertà di investimento, ma ne parleremo meglio più avanti.

Le commissioni Moneyfarm si basano sul capitale investito e sul sito web le potete calcolare ancora prima di iniziare, con un apposito “calcolatore”.

In linea di massimo possiamo dire che si paga un minimo dello 0,3% che arriva fino all’1% man mano che il capitale decresce.

Purtroppo per arrivare alle commissioni minime dello 0,3% dovete prepararvi ad investire 2 milioni di euro!

Oltre alle commissioni, ci sono i costi dei fondi che fanno parte del portafoglio d’investimento creato da Moneyfarm, che incidono per lo 0,26%, indipendentemente dal capitale investito.

Per finire c’è il solito spread, che non manca mai negli investimenti e in questo caso incide per lo 0,07% al massimo.

In totale quindi un investimento “normale” su Moneyfarm costa circa l’1,33% l’anno fra costi e commissioni varie.

Utilizzando i Broker CFD paghereste solo lo spread, quindi andreste a risparmiare parecchio.

A parte queste commissioni, ciò che ci ha stupiti positivamente è la trasparenza di questa società, che non si comporta come le banche tradizionali, che tendono a nascondere il più possibile. Moneyfarm infatti chiarisce subito alcuni punti:

  • Non ci sono costi di ingresso e di uscita dagli investimenti.
  • Le commissioni includono tutto il servizio, escluse tasse e imposte.
  • Si può disinvestire in qualunque momento senza pagare alcuna penale.

Moneyfarm investimento minimo

Ecco uno dei principali difetti di Moneyfarm, che pur avendo iniziato con una soglia minima molto più bassa, ora chiede almeno 5.000 euro per aprire un conto.

Una soglia del genere taglia fuori molti piccoli investitori che vorrebbero iniziare con cifre inferiori, magari i 100 euro richiesti da Capex e XTB, dei quali parleremo meglio nei prossimi paragrafi.

Le commissioni di Moneyfarm, se investirete il minimo richiesto, saranno di circa 66 euro/anno.

Alternative a Moneyfarm

Considerando i limiti di Moneyfarm che sono:

  • Alta soglia d’ingresso
  • Commissioni elevate
  • Possibilità di puntare solo al rialzo
  • Mancanza di un conto Demo per fare pratica

Abbiamo selezionato due delle migliori piattaforme di trading online, senza commissioni, con una soglia d’ingresso di soli 100 euro, la possibilità di investire sia al rialzo che al ribasso e un conto Demo gratuito e illimitato.

Scopriamo dunque le caratteristiche di questi intermediari finanziari:

Capex

Capex è un Broker che ha preso piede rapidamente nel nostro paese ed è la prima alternativa a Moneyfarm che vogliamo proporvi.

Si tratta di un Broker CFD con regolare licenza CONSOB, quindi estremamente sicuro e affidabile, che permette di negoziare su migliaia di strumenti finanziari come azioni, indici, materie prime, forex e criptovalute, tramite i Contratti per Differenza, dei derivati molto versatili.

Questo Broker è senza commissioni ma dovete decidere in autonomia dove investire. Capex vi aiuta a decidere la vostra strategia con dei favolosi Segnali di Trading provenienti dalla Trading Central, un centro analisi finanziarie molto prestigioso, che invia queste indicazioni a tutti gli iscritti al Broker.

Clicca qui per ricevere subito i Segnali di Trading

Non solo, Capex tiene molto alla formazione dei suoi iscritti , pertanto mette a disposizione di tutti la Trading Academy . Si tratta di una scuola di trading che comprende lezioni, video-corsi, webinar e pdf, il tutto con una qualità elevata e un linguaggio privo di tecnicismi.

La Trading Academy di Capex è accessibile gratuitamente, vi basta usare il link qui sotto:

Accedi gratis alla Trading Academy cliccando qui

Per investire su Capex dovete procedere in questo modo:

  • Registratevi gratis su Capex
  • Accedete al conto reale depositando almeno 100 €
  • Scegliete la piattaforma di trading fra MetaTrader 5 e WebTrader
  • Selezionate i titoli sui quali investire e cliccate su “Acquista” per comprare o su “Vendi” per vendere
  • Decidete quanto investire in ogni singola operazione

Clicca qui e registrati gratis su Capex

XTB

XTB è un Broker quotato alla Borsa di Varsavia, che ha rapidamente conquistato tutta l’Europa, anche per merito di una prestigiosa licenza rilasciata dalla CySEC.

Lo proponiamo come opzione a Moneyfarm perché offre i CFD e permette di negoziare senza pagare commissioni su azioni, indici, materie prime, forex e criptovalute, tramite la piattaforma xStation 5.

Se volete investire usando XTB dovete seguire alcuni passaggi:

  • Registratevi gratis su XTB
  • Fate un piccolo deposito per iniziare (almeno di 100 euro)
  • Selezionate i titoli che vi interessano e cliccate su Compra (o su Vendi per puntare al ribasso)
  • Decidete l’importo di ogni singola operazione

Clicca qui e registrati gratis su XTB

Se volete imparare ad investire, XTB vi mette a disposizione un favoloso Corso di Trading, che ha fatto un record di download negli ultimi tempi.

Questo ebook spiega le basi del trading online e le migliori strategie d’investimento. Il pdf è gratuito e potete scaricarlo dal link qui sotto anche se non siete clienti del Broker:

Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

Moneyfarm opinioni comuni

Veniamo adesso al cuore della nostra recensione, ovvero le opinioni su Moneyfarm lasciate dagli utenti finali, che ci aiutano a capire meglio pregi e difetti di questo intermediario finanziario.

In uno dei più famosi siti di recensioni online vediamo che Moneyfarm raggiunge le 4,5 stelline su 5 con una valutazione media di “Eccezionale”.

Se entriamo nel dettaglio vediamo che oltre il 94% delle recensioni sono positive, mentre solo il 6% ritiene Moneyfarm insufficiente.

Per capire il tenore di queste opinioni ne riportiamo fedelmente una positiva e una negativa, fra le più recenti:

Simon scrive:

Dopo qualche anno di utilizzo posso ritenermi soddisfatto del servizio Moneyfam. I portafogli sono ben gestiti e con oscillazioni contenute per i rispettivi livelli di rischio proposti.
Ottimo il servizio clienti, lo stesso consulente che mi accompagna con ottimi consigli da anni e ben fatta la app per mobile

Gipo scrive:

Il peggior investimento della mia vita
Forse la recensione negativa va condivisa con Poste Italiane che me l’ha proposta.
Inutile dire che nonostante la linea più prudente ho perso parte del capitale investito.
Loro hanno guadagnato commissioni alte ed ora che ho disinvestito non riesco a riavere i miei soldi. Poste mi dice che possono metterci più di un mese. A me sono passati già 20 giorni senza rivedere i miei soldi.
Mi piacerebbe pubblicare il grafico delle perdite e delle commissioni pagate.

Moneyfarm opinioni Sole 24 Ore

Il Sole 24 Ore ha parlato spesso di Moneyfarm in termini molto positivi, elogiando il progetto e la capacità di emergere a livello europeo in maniera così dirompente.

Resta il fatto che questo è un servizio adatto agli investitori medi e grandi, per i piccoli è troppo costoso.

Moneyfarm opinioni altroconsumo

Altroconsumo si è occupato dei piccoli problemi che Moneyfarm ha avuto con alcuni utenti, solitamente in fase di disinvestimento.

Ma nel complesso anche altroconsumo promuove questa società di consulenza finanziaria a pieni voti.

Moneyfarm rendimenti

Non potevamo esimerci dal parlare dei rendimenti di Moneyfarm, che per molti sono il vero benchmark di un intermediario finanziario.

Possiamo analizzare solo i rendimenti passati, perché come sapete, nessuno conosce il futuro!

Ecco dunque i rendimenti di Moneyfarm con un portafoglio standard:

  • 2021 | 20,8%
  • 2020 | 2,7%
  • 2019 | 23,7%
  • 2018 | -5%
  • 2017 | 8,8%
  • 2016 | 8,8%
  • 2015 | 6,5%
  • 2014 | 14,2%
  • 2013 | 16,2%
  • 2012 | 9,9%

Come vedete i rendimenti oscillano da un -5% a un +23% e questo dipende da numerosi fattori, spesso indipendenti da Moneyfarm, che cerca sempre di performare al massimo.

Moneyfarm rischio 7

Il rischio 7 è il profilo di massimo rischio proposto da Moneyfarm, quello cioè che può offrire i rendimenti più elevati a fronte di rischi altrettanto grandi.

Sul lungo termine si sa che gli investimenti di questo tipo tendono sempre al profitto, anche molto elevato, ma sul breve termine non sempre le cose vanno nel verso giusto. A volte le pandemie o le guerre possono tagliare drasticamente i rendimenti di un pacchetto finanziario come quello di Moneyfarm, che come abbiamo già detto punta solo al rialzo!

Questo significa che nei momenti di crollo dei mercati, solo puntando al ribasso potreste ottenere dei profitti e per farlo vi servirebbe un Broker come Capex o XTBe non un intermediario come Moneyfarm.

Ma torniamo al profilo di rischio 7 e ai rendimenti degli ultimi anni che sono stati questi:

  • 2019 | 23,44%
  • 2018 | -4,95%
  • 2017 | 8,34%
  • 2016 | 10,05%
  • 2015 | 7,05%
  • 2014 | 13,94%
  • 2013 | 16,00%

Moneyfarm perdita

Partiamo dal presupposto che le perdite fanno parte degli investimenti finanziari e se qualcuno vi propone dei rendimenti elevati garantiti iniziate a sospettare che si tratti di una truffa, perché non è possibile conciliare alti rendimenti con la parola garanzia a meno che non si stipuli un’assicurazione.

Tutto questo per dire che Moneyfarm prevede anche delle perdite, che dipendono dall’andamento economico globale, da quello relativo al pacchetto finanziario realizzato dal consulente e dal momento nel quale avete investito.

Se ad esempio avete avuto la malaugurata idea di avviare un investimento a febbraio 2020 o a febbraio 2022, a causa della pandemia prima e della guerra in Ucraina poi, per qualche mese sareste andati certamente in perdita.

Se vi accorgete che il vostro saldo su Moneyfarm è inferiore all’investimento iniziale, niente panico, non disinvestite e tenete duro, col tempo il capitale riprenderà la sua crescita.

Se non siete fatti per l’attesa, forse gli investimenti a lungo termine non sono la scelta ideale. In quel caso potreste optare per il trading online a breve termine, che offre la possibilità di investire in ogni condizione di mercato, anche in caso di crollo delle borse, puntando al ribasso con i CFD.

Moneyfarm e Poste italiane

Il rapporto di Moneyfarm con Poste italiane si è concretizzato il 26 settembre 2019 con l’ingresso delle poste fra i maggiori sostenitori della famosa società di consulenza, con un capitale di 40 milioni di euro.

Questo ingresso ha portato un’iniezione di liquidità ma soprattutto molti nuovi clienti che Poste Italiane sta convincendo ad investire su Moneyfarm.

Moneyfarm opinioni

Conclusioni

Le opinioni su Moneyfarm hanno confermato quelle dei principali esperti di settore, che promuovono a pieni voti questa società di consulenza.

Naturalmente l’offerta di Moneyfarm non è adatta a tutti: non tutti hanno 5000 euro da investire, non tutti vogliono pagare per delle commissioni, non tutti vogliono investire solo al rialzo e non tutti amano gli investimenti a lungo temine.

Se siete degli investitori che prediligono il trading online a breve termine, con tutti i vantaggi che ne derivano, vi consigliamo di fare pratica sui conti Demo dei Broker CFD che abbiamo proposto come alternative. Potrete testare la vostra strategia senza correre rischi:

FAQ

Quanto si guadagna con Moneyfarm?

Dipende da numerosi fattori, primo fra tutto il profilo di rischio scelto. Comunque si tratta di investimenti a lungo termine.

Che succede se Moneyfarm fallisce?

Per gli investitori non succede granché, il denaro non è detenuto da Moneyfarm ma nei vari investimenti.

Quanto costa Moneyfarm al mese?

Mediamente costa circa lo 0,1% del capitale investito.

Quant’è l’investimento minimo su Moneyfarm?

L’investimento minimo previsto su Moneyfarm è di 5000 euro.

Quando disinvestire Moneyfarm?

Mai farlo quando si è in perdita, bisogna attendere di essere in profitto. Se preferite investimenti a breve termine meglio optare per dei Broker online come Capex o XTB.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.