Penny stock italiane e americane: Cosa sono e come funzionano

Pubblicato: Settembre 23, 2022 di Valerio Sanna

Se state cercando cosa significa penny stock e perchè molti trader sono attratti da questi titoli probabilmente non avete visto attentamente il film The Wolf of Wall Street con Leonardo di Caprio.

Questo film di Martin Scorsese narra la vita del famoso trader/truffatore Jordan Belfort, diventato ricco proprio grazie alle penny stock, proposte ai suoi clienti tramite sistemi di vendita non proprio etici e onesti.

In questa guida vedremo nel dettaglio ogni aspetto riguardante le penny stock e vi sveleremo anche perchè oramai non sono più così “popolari”.

Penny stock: Pro e contro:

Pro delle penny stock
Contro delle penny stock
✅ Costano poco ❌ Le perdite possono essere consistenti
✅ Permettono rendimenti elevati ❌ Possono nascondere società sull’orlo del fallimento
✅ Permettono una facile diversificazione ❌ Vengono usate negli schemi pump & dump

Penny stock

Se volete sapere come fanno i trader più esperti a scegliere le migliori penny stock dovreste seguire e copiare loro strategie. Il Copy Trading eToro vi offre la possibilità di replicare operazioni e rendimenti dei trader che sceglierete. Ecco il link per iniziare:

Clicca qui e registrati su eToro

Penny stock: Video Tutorial

Ecco un semplice tutorial per capire meglio cosa sono le Penny stock:

Penny stock

Cosa sono le penny stock?

Penny stock o cent stock devono il nome al loro valore, ovvero al prezzo di ogni singola azione, che solitamente è al di sotto del Dollaro USA, dell’Euro o della Sterlina britannica (a seconda del mercato) e quindi vengono conteggiati in centesimi o penny.

In seguito il termine penny stock si è esteso anche ai titoli al di sotto dei 5 dollari, ma in senso generico identificano azioni che si possono comprare per pochi spicci.

L’attrattiva è proprio questa, il prezzo!

Fino a qualche decennio fa non era possibile acquistare frazioni di titoli, quindi per molti era impossibile comprare un lotto di azioni molto quotate, perchè servivano migliaia di dollari.

Ma ora come vedrete ci sono dei Broker che permettono di acquistare minilotti e persino microlotti, quindi il prezzo del titolo non influisce poi molto nella scelta dell’azione su cui puntare.

Come investire in penny stock

Vediamo come investire in cent stock:

  1. Aprite un conto di trading

    Scegliete un Broker online e aprite un conto di trading reale.

  2. Finanziate il conto

    Depositate dei fondi sul conto del Broker scelto.

  3. Scegliete le penny stock

    Scegliete le cent stock nella piattaforma di trading messa a disposizione dal vostro intermediario finanziario.

  4. Puntate al rialzo o al ribasso

    Decidete se comprare o vendere allo scoperto il titolo di vostro interesse.

  5. Valutate il rischio

    Prima di entrare a mercato, valutate il rischio e non aprite mai una posizione senza piazzare subito lo stop loss.

  6. Monitorate l’andamento del trade

    Seguite l’evolversi del trade e una volta raggiunto l’obiettivo, chiudete la posizione.

Dove investire in penny stock

Se per penny stock intendiamo i titoli a bassa quotazione ma comunque importanti, li trovate in tutte le piattaforme di trading. Mentre se cercate start up e azioni sconosciute, potreste avere qualche difficoltà in più.

Considerando che i Broker permettono di acquistare frazioni di un titolo oppure di negoziare i CFD, anche questi frazionabili, non avrete necessità di cercare cent stock, a meno che non vi interessino i titoli potenzialmente sottovalutati.

I Broker CFD permettono di puntare anche 1 euro al rialzo o al ribasso su qualsiasi titolo, indipendentemente dal prezzo di quotazione. Questi Broker sono dunque gli intermediari ideali per investire in cent stock, ecco i migliori sul mercato:

Penny stock eToro

eToro è un Broker online che si distingue per la popolarità e il numero di utenti registrati, che supera i 25 milioni.

Permette di negoziare i CFD di penny stock e di molte altre azioni ma anche di acquistarle direttamente a mercato. La piattaforma di trading permette sia di puntare al rialzo che al ribasso sfruttando la leva finanziaria.

Se volete capire come fanno i trader più esperti a scegliere le penny stock più profittevoli, potete fare affidamento sul Copy Trading, un sistema che permette di copiare ciò che fanno gli altri trader (scelti da voi su eToro) , replicandone i rendimenti (in base all’investimento fatto).

Ecco alcuni dei trader che potreste copiare, con i loro rendimenti annui:

trader etoro

I risultati passati non garantiscono rendimenti futuri

Clicca qui e registrati su eToro

Penny stock XTB

XTB è un Broker con una regolare licenza CySEC e una prestigiosa quotazione alla Borsa di Varsavia.

Grazie alla piattaforma xStation 5 potrete comprare direttamente a mercato le vostre penny stock preferite o negoziarle tramite i CFD, senza pagare commissioni di trading.

Se volete capire come scegliere i migliori titoli sul mercato dovete studiare. Per fortuna questo Broker vi propone un Corso di Trading totalmente gratuito. Si tratta di una vera e propria scuola per investitori, che getta le basi del trading moderno.

Il corso è totalmente gratuito, ecco il link per accedere:

Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

Penny stock Capex

Capex è un Broker online registrato alla CONSOB e con una serie di licenze altrettanto prestigiose nel suo arsenale.

Grazie ai CFD permette di acquistare penny stock a leva, investendo anche un solo euro su ogni operazione a mercato, senza pagare commissioni di trading.

Le piattaforme di trading che Capex mette a disposizione dei suoi iscritti sono la MetaTrader 5 e la WebTrader, entrambe disponibili gratuitamente.

Fra i servizi aggiuntivi offerti da Capex, ecco quelli che permettono di analizzare il mercato e imparare come scegliere i titoli giusti su cui puntare:

  • La Capex Academy, una vera e propria scuola di formazione per trader.
  • La Trading Central, una della società di analisi finanziarie più rinomate al mondo a cui Capex offre accesso gratuito.

Clicca qui e registrati su Capex

Penny stock come funzionano

Le penny stock originarie, cioè quelle azioni che valgono pochissimo e appartengono a società semi-sconosciute, non sono quotate sui mercati regolamentati come NYSE, NASDAQ o Borsa Italiana e questo le rende piuttosto pericolose.

Il pericolo sta nel fatto che la scarsa volatilità presente in questi mercati rende facili le manipolazioni dei prezzi.

Di solito sono aziende non del tutto in regola con i libri contabili e che non possono proprio essere quotate nelle Borse regolamentari.

Tutto ciò genera oscillazioni impressionati, che i titoli più capitalizzati non hanno mai e che spesso portano ignari investitori pensare di arricchirsi rapidamente facendo piccoli investimenti.

Nel film su Jordan Belfort, questo truffatore raccontava ai clienti che queste penny stock appartenevano a startup in fase di lancio e che sarebbero presto salite vertiginosamente di prezzo.

La realtà delle cose era invece che il prezzo veniva tenuto su “artificiosamente” e che il famoso trader si intascava delle commissioni elevatissime dalla vendita di questi titoli spazzatura, che poi venivano abbandonati al loro destino e crollavano miseramente.

Attualmente questo tipo di penny stock è molto meno diffuso, perchè i Broker online hanno offerto un ampio accesso ai titoli più importanti e le “azioni economiche” sono spesso dei titoli molto sottostimati ma che sono comunque quotati sui mercati regolamentati.

Comunque sia, pensare di comprare un’azione a pochi centesimi con la speranza che diventi un titolo ad alta capitalizzazione e faccia ottenere al trader un 100x di ricavi implica un rischio molto elevato. Il titolo potrebbe non essere sottovalutato ma semplicemente essere in crisi, quindi fate molta attenzione se volete imparare a investire in maniera corretta.

Penny stock news: Pump & Dump

Le news sulle penny stock non sono tutte “reali” ma alcune volte vengono amplificate in siti come Reddit o in altri forum di Borsa per mettere in atto i classici schemi “Pump and Dump”.

La FOMO (fear of missing out, letteralmente paura di essere tagliati fuori) creata da queste news apporta capitali ad una società che in realtà non avrebbe motivo di attrarre investitori, il prezzo delle azioni sale, la voce si sparge ulteriormente e il prezzo raggiunge un picco improbabile in pochissimo tempo.

A quel punto chi ha messo in giro le news gonfiate, smette di “pompare” il titolo e vende tutto traendo un grosso profitto dall’operazione. Ecco che il prezzo crolla, i trader si spaventano e vendono a cascata. Il prezzo torna al di sotto del minimo precedente, provocando perdite enormi ai trader incauti.

Si tratta di una bolla speculativa creata artificialmente e che si basa sull’avidità e sull’illusione di far soldi puntando su un titolo sconosciuto, pensando che potrebbe diventare la nuova “Tesla”.

Se sapete come funziona la borsa non cadrete in questi tranelli, la regola di base è quella di ragionare con la propria testa e valutare i dati fondamentali oltre che quelli tecnici, senza farsi trascinare dalla FOMO.

Penny stock da comprare

Se siete in cerca di cent stock da comprare dovete analizzare i mercati e fare delle ricerche sulla vostra piattaforma di trading oppure su siti specializzati.

Ciò che dovete cercare sono i titoli più economici che sono però quotati sui mercati regolamentari, in modo da evitare le truffe e gli schemi Pump and Dump.

Potete anche analizzare i mercati emergenti o le Borse secondarie come quella Italiana che offre molte penny stock quotate regolarmente.

Se guardate il NYSE è molto più difficile trovare titoli che valgono meno di 5 dollari, ma vi potete concentrare su quelli al di sotto dei 10 dollari, che pur non essendo delle vere cent stock, rappresentano comunque i titoli più economici di Wall Street.

Il fatto che valgano così poco può dipendere da molti fattori, ma prima di buttarvi in operazioni a caso, date un’occhiata ai fondamentali e valutate se il fatturato è in crescita e soprattutto se ci sono utili.

Spesso le cent stock hanno dei volumi di scambio molto bassi e questo può provocare drastiche oscillazioni di prezzo, che possono essere sia un vantaggio che un rischio, dipende da come vi siete posizionati.

Quello che conta è sviluppare una buona strategia, con un solido Stop loss e un Take profit che offra un profitto potenziale ben proporzionato.

Se l’operazione risulta errata non dovete cambiare strategia in corsa e spostare lo Stop loss, incassate la perdita e pensate al trade successivo.

Penny stocks italiane

Ecco 15 fra le più popolari penny stock italiane, con alcuni nomi illustri:

  1. Eprice
  2. Telecom Italia
  3. Bialetti industrie
  4. Beghelli
  5. MPS
  6. Juventus
  7. Fincantieri
  8. Il Sole 24 ORE
  9. Tiscali
  10. Saipem
  11. Geox
  12. Pininfarina
  13. S.S. Lazio
  14. A2A
  15. Safilo Group

Penny stock americane

Ecco 15 delle più volatili penny stock americane, ma fate attenzione, questi titoli non sono necessariamente un buon affare, fate le vostre valutazioni su ogni singola azienda:

  1. Histogen Inc. (NASDAQ: HSTO)
  2. Trivago N.V. (NASDAQ: TRVG)
  3. Biolase (NASDAQ: BIOL)
  4. Bonus Biogroup (OTC: BBIFX)
  5. Sonnet Biotherapeutics Holdings (NASDAQ: SONN)
  6. Sesen Bio, Inc. (NASDAQ: SESN)
  7. Inuvo (NYSEAMERICAN: INUV)
  8. Camber Energy Inc. (NYSE: CEI)
  9. Seanergy Maritime Holdings Corp (NASDAQ: SHIP)
  10. Luxxfolio Holdings (OTC: LUXFF)
  11. Sears Holding Corporation (OTC: SHLDQ)
  12. Verb Technology Company, Inc. (NASDAQ: VERB)
  13. Ardelyx (NASDAQ: ARDX)
  14. IMAC Holdings (NASDAQ: IMAC)
  15. Dynatronics (NASDAQ: DYNT)
  16. Tekcapital PLC (OTCMKTS: TEKCF)

Conviene investire in penny stock?

La risposta semplice è NO. Non conviene investire in cent stock solo perchè hanno un prezzo basso. Ricordatevi che solitamente il prezzo riflette il valore e sconta tutto, specialmente i fondamentali, quindi è probabile che il titolo valga proprio quanto la sua quotazione!

Detto questo è anche vero che ci possono essere titoli molto sottostimati che poi esplodono al rialzo, ma questo succede molto raramente.

Per un trader è molto difficile prevedere incrementi del genere, mentre può riuscire ad azzeccare piccoli movimenti di prezzo, al rialzo o al ribasso, accumulando piccoli profitti frequenti anziché puntare al leggendario 100x.

Non credete a chi vi racconta che tutti i titoli, anche i più capitalizzati, un tempo erano penny stock, non è affatto vero, ecco i prezzi di lancio (IPO) sul mercato di alcuni fra i più famosi titoli azionari al mondo:

  • Microsoft: 21 dollari (1986)
  • Apple: 22 dollari (1980)
  • Google: 85 dollari (2004)
  • Facebook: 38 dollari (2012)
  • Amazon: 18 dollari (1997)

Quello che conta di più non è il prezzo di un titolo al momento della quotazione in Borsa ma il suo reale valore, le potenzialità future e i competitors.

Le penny stock non sono un investimento vantaggioso, i rischi superano di gran lunga i potenziali profitti.

penny stock

Conclusioni

Le penny stock erano ricercate da chi non si poteva permettere titoli molto costosi, ma al giorno d’oggi, con i Broker CFD si possono puntare anche pochi euro su un titolo che ne vale centinaia, sfruttando la leva finanziaria e questo rende obsolete le “classiche” penny stock.

Un titolo non deve per forza salire di prezzo solo perchè vale pochi centesimi, non dovete guardare solo il prezzo ma anche il reale valore dell’azienda che c’è dietro, senza farvi condizionare solo dalla quotazione.

Fate pratica con i conti Demo offerti dai migliori Broker CFD, sono senza rischi e vi permettono di testare le vostre strategie, anche sulle penny stock disponibili sul mercato. Ecco i link per accedere:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cosa sono le penny stock?

    Sono azioni con quotazioni molto basse, di solito quantificabili in centesimi per azione.

    Le penny stock sono un affare?

    Non necessariamente, una quotazione bassa attira gli speculatori ma non è detto che rappresenti un affare.

    Conviene investire in penny stock?

    No, con le possibilità di acquistare frazioni di azioni, non conta il valore nominale di un titolo nella valutazione.

    Quali sono le migliori penny stock italiane?

    In Italia ci sono parecchie illustri penny stock come TIM, Tiscali, Juventus, Lazio, Pininfarina e tante alte.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.