Leva finanziaria trading: Esempio, formula e rischi

Pubblicato: 8 Novembre 2022 di Valerio Sanna

La leva finanziaria è l’uso del denaro preso in prestito per finanziare l’acquisto di attività con l’aspettativa che il reddito o la plusvalenza derivante dalla nuova attività supererà il costo del prestito stesso.

Nella maggior parte dei casi, il fornitore del debito porrà un limite al rischio che è pronto a correre e indicherà un margine, ovvero un quantitativo di denaro necessario a garantire il rimborso del prestito.

In questa guida vedremo come funziona la leva finanziaria, come viene utilizzata nel trading, quali Broker la offrono e i rischi associati al suo utilizzo.

Leva finanziaria: Pro e contro:

Pro della leva finanziaria
Contro della leva finanziaria
✅ Permette di investire piccole cifre ❌ Le perdite possono essere consistenti
✅ Offre dei rendimenti potenziali molto elevati ❌ Necessita di una certa esperienza
✅ Permette di speculare ❌ E’ necessario un margine

Leva finanziaria

Se volete sapere come fanno i trader più esperti a sfruttare la leva finanziaria in maniera efficace dovete seguire la loro operatività e copiare le loro strategie. Il Copy Trading eToro vi offre la possibilità di replicare operazioni e rendimenti dei trader che sceglierete. Ecco il link per iniziare:

Clicca qui e registrati su eToro

Leva finanziaria: Video Tutorial

Ecco un semplice tutorial per capire meglio la leva finanziaria:

Leva finanziaria

Leva finanziaria trading

La leva finanziaria nel trading permette di negoziare puntando cifre superiori a quelle realmente a disposizione del trader e in caso di previsioni esatte, il rendimento sarà proporzionato a queste cifre e non al reale capitale messo a rischio.

In pratica puntando 1 euro con leva 10, negozierete come se aveste puntato 10 euro. Una crescita del valore dell’investimento quantificabile nel 20% determina una plusvalenza di 2 euro, perchè è basata sul trading a leva e non sul reale capitale impiegato.

Questo significa che in teoria vi troverete a rischiare 1 euro con la prospettiva di raddoppiare quel valore (+100%) con un incremento del solo 20% nel prezzo del titolo.

Questo è solo un esempio per comprendere la leva finanziaria nel trading ma tenete presente che per utilizzare la leva, il Broker richiede un margine, che fa da garanzia sul “prestito” e che dipende dall’intermediario utilizzato e dalle condizioni economiche offerte.

Tradotto in pratica, restando nell’esempio precedente, dovete avere sul conto più del singolo euro che puntate, perchè nel caso l’operazione non vada come previsto, il margine serve a coprire le perdite, che se fossero del -20% avrebbero necessità di un margine superiore ai 2 € altrimenti l’operazione verrebbe chiusa d’ufficio.

Capite bene che la leva finanziaria offre degli indiscutibili vantaggi al trader ma prevede anche degli svantaggi, perchè qualsiasi movimento dei prezzi (anche in negativo) viene amplificato dalla leva!

Con quali Broker usare la leva finanziaria?

La leva finanziaria è offerta da tutti i Broker online che propongono i derivati. Questi strumenti finanziari hanno delle caratteristiche di rilievo, che li rendono così popolari e una di queste è proprio la leva.

Fra i derivati più utilizzati dai trader ci sono i CFD (Contratti per Differenza) che permettono di negoziare su molti asset senza pagare commissioni di trading e sfruttando la leva finanziaria.

In Europa la leva è limitata dall’ESMA (European Securities and Markets Authority) che non permette ai Broker regolamentati di offrire una leva superiore a 30x (o 30:1), questo moltiplicatore varia da uno strumento finanziario all’altro.

Ecco i migliori Broker online che offrono la leva finanziaria e si distinguono per l’affidabilità, la sicurezza e i numerosi servizi messi a disposizione degli utenti:

Leva finanziaria eToro

eToro è un Broker online con più di 25 milioni di utenti registrati , che permette di negoziare i CFD di azioni, forex, materie prime, indici, ETF e criptovalute utilizzando la leva finanziaria.

La piattaforma di trading che questo Broker mette a disposizione dei suoi iscritti è molto intuitiva e permette di sfruttare la leva in questo modo:

  • Azioni: 5x;
  • Criptovalute: 1x;
  • ETF: 5x;
  • Indici di borsa: 20x;
  • Materie prime: 20x;
  • Forex: 30x.

Se volete capire come fanno i trader più esperti ad utilizzare la leva, potete fare affidamento sul Copy Trading, un sistema che permette di copiare ciò che fanno gli altri trader (scelti da voi su eToro) , replicandone i rendimenti (in base all’investimento fatto).

Clicca qui e registrati su eToro

Leva finanziaria XTB

XTB è un Broker quotato in borsa, con una prestigiosa licenza CySEC valida in tutta Europa.

La piattaforma di trading si chiama xStation 5 e permette di negoziare i CFD di azioni, indici, materie prime, forex, ETF e criptovalute tramite i CFD, sfruttando la leva finanziaria in questo modo:

  • Azioni: 5x;
  • Criptovalute: 2x;
  • ETF: 5x;
  • Indici di borsa: 10x / 20x;
  • Materie prime: 5x / 10x;
  • Forex: 20x / 30x.

Se volete capire come integrare le leva nella vostra strategia operativa dovete approfittare del Corso di Trading di XTB, una vera e propria scuola che getta le basi dell’analisi tecnica e spiega le migliori tecniche di trading.

Il corso è totalmente gratuito, ecco il link per accedere:

Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

Leva finanziaria Capex

Capex è un Broker online molto famoso, con una regolare licenza CONSOB e un’ampia scelta di CFD.

I CFD riguardano azioni, indici, materie prime, etf, ecc. che possono essere sia acquistati che venduti senza pagare commissioni di trading, con l’ausilio della leva finanziaria.

Le piattaforme di trading che Capex mette a disposizione dei suoi iscritti sono la MetaTrader 5 e la WebTrader. Ecco la leva offerta da Capex per i vari asset finanziari:

  • Forex: 30x;
  • Indici: 20x;
  • Azioni: 5X;
  • Materie prime: 20x;
  • Cripto: 2x;
  • Obbligazioni: 5x;
  • Blend: 5x;
  • ETF: 5x.

Fra i servizi aggiuntivi proposti da questo Broker, ecco quelli che vi aiuteranno di più a capire come utilizzare la leva in maniera ottimale:

  • La Capex Academy, una vera e propria scuola di formazione per trader.
  • La Trading Central, una della società di analisi finanziarie più rinomate al mondo a cui Capex offre accesso gratuito.

Clicca qui e registrati su Capex

Leva finanziaria formula

Vediamo adesso come si calcola la leva finanziaria dal punto di vista matematico:

Leva Finanziaria= Capitale Investito/ Capitale Proprio

Naturalmente come già detto in precedenza il Broker o “prestatore” tratterrà un margine dal vostro capitale per coprire eventuali perdite e per dare la possibilità ai prezzi di oscillare.

Tenete conto che le oscillazioni subiscono anch’esse la leva e quindi sono “moltiplicate” in ampiezza. Questo significa che bisogna fare molta attenzione utilizzando questo strumento, perchè senza un buon margine si rischia di veder chiuse le vostre operazioni troppo presto.

Il margine operativo non è un costo ma solo una garanzia, quindi non verrà toccato a meno che non si vada in perdita.

Il margine è inversamente proporzionale alla leva finanziaria, quindi una leva molto alta prevede un margine basso e viceversa.

La Margin call o chiamata a margine è quell’evento che comporta la chiusura di tutte le posizioni aperte per evitare perdite superiori al denaro che si ha sul conto. Ogni Broker utilizza diverse politiche di chiamata a margine.

Leva finanziaria trading esempio

Facciamo un esempio per capire meglio come funziona la leva finanziaria.

Supponiamo di avere 1.000 euro sul nostro conto di trading e di voler aprire una posizione long (in acquisto) sul titolo XYZ con la speranza che in un lasso di tempo “t” aumenti di prezzo del 10%.

Il prezzo di partenza di questo titolo supponiamo sia di 10 € per azione e noi vorremo acquistare 100 azioni. Senza leva dovremmo semplicemente investire 1.000 € e acquistare le 10 azioni, dando fondo a tutto il nostro capitale.

Grazie alla leva 5x dei CFD azionari (può anche essere più elevata) noi possiamo acquistare le stesse 10 azioni puntando soltanto 200€ , 1/5 dell’ammontare necessario al trading senza leva e mantenendo sul conto 800 € necessari in parte per il margine.

Passato il tempo “t” possono verificarsi 3 cose:

  1. Le azioni sono aumentate del 10% come previsto, il loro prezzo attuale è di 11€ per azione e grazie alla leva avete ottenuto un profitto del 10% ma non sui 200€ investiti, bensì sui 1.000 €, tutto grazie alla leva 5x. Quindi il vostro profitto sarà di 100€ , avendone puntati solo 200.
  2. Le azioni sono diminuite del 10% e, supponendo che il vostro stop loss fosse a 9€ per azione l’operazione si è chiusa con una perdita del 10% ma non sui 200€ investiti, bensì sui 1.000 €, sempre a causa della leva 5x. Quindi la vostra perdita sarà di 100€.
  3. Le azioni non hanno raggiunto nè lo stop loss nè il take profit, in questo caso potete valutare se prolungare l’operazione o chiuderla dove si trova.

Questo esempio chiarisce il fatto che la leva sia semplicemente un moltiplicatore, che amplifica i profitti tanto quanto le perdite. Il vantaggio sta nel fatto di poter guadagnare cifre elevate a fronte di piccole oscillazioni dei prezzi e senza dover investire grandi capitali.

I Broker che offrono i derivati permettono anche la vendita allo scoperto, utilizzando la medesima leva anche al ribasso, tenetelo a mente!

Leva finanziaria pdf

I pdf che trattano l’argomento “leva finanziaria” sono parecchi ma vi consigliamo di leggere quelli che fanno parte di un vero e proprio Corso di trading se volete comprendere e approfondire leva e margine.

Fra i corsi che meritano la vostra attenzione ce ne sono due completamente gratuiti ai quali potete accedere dai link qui sotto:

Leva finanziaria forex

Abbiamo parlato delle leva sull’azionario, ma ovviamente questo “moltiplicatore” può essere utilizzato anche in altri mercati e uno di questi è il Forex.

Il mercato valutario è molto liquido ma non sempre la volatilità è elevata, specialmente fra coppie di valute di peso, come Euro, Dollaro, Sterlina, ecc.

Fortunatamente la leva nel Forex è fra le più elevate, oscilla fra 20x e 30x e questo permette di fare piccoli investimenti puntando a ROI molto elevati.

Leva finanziaria banche

In ambito bancario la leva finanziaria è un indicatore che misura la situazione di indebitamento di un’azienda.

Sapete bene quanto contino i finanziamenti per le aziende e la leva finanziaria è in grado di indicare fino a quanto si può “indebitare” una determinata società.

I rischi della leva finanziaria

Abbiamo visto i pregi della leva finanziaria e abbiamo accennato anche ai difetti, ma vogliamo essere più chiari riguardo i rischi che si corrono utilizzando questo “moltiplicatore”:

  • Volatilità dei prezzi, che può portare alla “famosa” chiamata a margine e far chiudere l’operazione in perdita.
  • Margine troppo piccolo, che può portare ad una chiusura anticipata di tutte le vostre operazioni.
  • Difficoltà nel calcolare la “dimensione” dell’operazione ideale rispetto al capitale disponibile.
  • Money management errato.
leva finanziaria

Conclusioni

La leva finanziaria è un moltiplicatore che vi permette di negoziare con denaro “in prestito” e che vi permette di ottenere dei ritorni economici molto elevati a fronte di piccoli investimenti.

Il rovescio della medaglia riguarda il margine necessario per tenere aperto il trade quando le previsioni si rivelano errate e la possibilità di subire perdite ingenti.

In questa guida vi abbiamo consigliato dei corsi per imparare come gestire la leva e il margine, a quel punto dovreste fare pratica in Demo, così da comprendere gli effetti reali della leva nel trading, senza rischiare il vostro denaro. Ecco i Broker online che vi permettono di testare in Demo la leva finanziaria:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cosa si intende per leva finanziaria?

    La leva finanziaria è un indicatore che misura la situazione di indebitamento di un’azienda. Nel trading è un moltiplicatore che permette di investire denaro che non possedete.

    Come si calcola la leva finanziaria?

    Leva Finanziaria= Capitale Investito/ Capitale Proprio.

    Quando usare la leva finanziaria?

    È possibile utilizzare la leva sulla maggior parte dei mercati, come le azioni, il forex, le materie prime, gli indici, gli ETF, ecc. puntando sia al rialzo che al ribasso.

    Cosa significa leva 5x?

    Una leva finanziaria 5x significa usare un moltiplicatore di 5:1 rispetto al prezzo di mercato.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.