Indicatore Aroon: Formula, strategie e impostazioni di questo oscillatore

L’indicatore/oscillatore Aroon è uno strumento efficace utilizzato nell’analisi tecnica per evidenziare quando c’è una forte tendenza al rialzo o al ribasso.

Può anche aiutare a rilevare eventuali cambiamenti nel trend ed è particolarmente efficace se utilizzato insieme ad altri indicatori di trading.

In questa guida vedremo come viene calcolato l’indicatore Aroon e come si possono interpretare le sue indicazioni per operare con successo sui mercati finanziari.

Se volete testare Aroon su un grafico vi consigliamo di accedere al conto Demo eToro e fare qualche prova senza correre alcun rischio. Ma per capire come fanno i trader più esperti a sfruttare questo indicatore avrete bisogno di vederli all’opera. Fortunatamente c’è un brevetto internazionale fatto apposta per quello: il Copy Trading.

Aroon: Pro e contro:

Pro di Aroon
Contro di Aroon
✅ Facile da comprendere ❌ E’ un indicatore in ritardo
✅ Segnala i cambiamenti di tendenza ❌ E’ influenzato dal timeframe
✅ Funziona su tutti i timeframe ❌ Può produrre falsi segnali

Aroon

Aroon: Video tutorial

Iniziamo questa guida con un Video-tutorial su Aroon e sul suo utilizzo in analisi tecnica:

Aroon indicatore

Aroon è un indicatore di analisi tecnica che fa parte della famiglia degli oscillatori. E’ stato sviluppato da Tushar Chande nel 1995 e può aiutare a identificare le tendenze in arrivo e la loro forza o debolezza.

Il suo ideatore è nato in India e nel dialetto sanscrito Aroon significa “La prima luce dell’alba”.

Come suggerisce il nome, questo oscillatore è stato progettato per rivelare l’inizio di una nuova tendenza con un sufficiente anticipo.

Ecco come si presenta questo indicatore di trading in una piattaforma operativa:

Aroon indicatore

Gli indicatori di momentum tipici si concentrano solo sul rilevare la forza relativa di una tendenza. Ad esempio, l’indicatore ADX può essere utilizzato per determinare solo forti movimenti direzionali.

Ma l’indicatore Aroon combina i vantaggi di due oscillatori:

  • Da un lato, possiamo individuare quando emergerà una nuova tendenza in maniera anticipata, rispetto ad altri indicatori.
  • Dall’altra parte possiamo individuare la forza del trend in atto senza utilizzare altri indicatori tecnici come Parabolic SAR o Ichimoku.

Come sapete l’utilizzo di troppi indicatori tecnici su un grafico possono paralizzare un trader anziché fornirgli strumenti per agire.

Quindi, essere in grado di utilizzare un solo indicatore per entrare ed uscire dal mercato può essere un grande vantaggio.

Inoltre, le linee del Aroon mostrano degli angoli netti e questo facilita l’individuazione dei segnali operativi.

Aroon nel trading

Aroon è un indicatore di trading molto versatile che ha molte funzionalità integrate. Lo potete usare anche da solo in una strategia operativa, ma è certamente più efficace insieme ad almeno un altro indicatore di conferma.

Le principali piattaforme operative mettono a disposizione l’indicatore Aroon e qui sotto abbiamo elencato i principali Broker che lo propongono all’interno dei loro software di trading:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% de las cuentas de CFD minoristas pierden dinero
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Potete scegliere uno qualsiasi di questi intermediari e testare l’Aroon nella Demo del vostro account. Ma se volete risparmiare tempo iniziate dalle migliori piattaforme disponibili sul mercato, quelle offerte da eToro, XTB e Capex.

    Aroon eToro

    eToro è un Broker di fama mondiale, che non ha bisogno di molte presentazioni, infatti ha superato i 25 milioni di iscritti alla sua piattaforma di trading.

    E’ proprio questa piattaforma che ha contribuito al successo di questo intermediario finanziario. I suoi indicatori sono molto precisi e possono essere integrati in qualsiasi grafico di analisi tecnica.

    Potrete applicare l’Aroon sui grafici di azioni, indici, forex, materie prime e criptovalute, impostando qualsiasi timeframe vi faccia comodo.

    Inoltre, se volete capire come si usa questo indicatore, ecco che il Copy Trading eToro vi offre quel qualcosa in più, ovvero la possibilità di copiare l’operatività dei migliori trader della community.

    In questo modo, oltre ad imparare le strategie più efficaci, replicherete i risultati dei trader che avete deciso di copiare (in base a quanto avete investito). Ecco qualche esempio:

    trader etoro

    I risultati passati non sono garanzia di rendimenti futuri.

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    Aroon XTB

    XTB è un Broker affidabile, che può vantare la quotazione alla Borsa di Varsavia e una piattaforma di trading estremamente performante.

    Questa piattaforma si chiama xStation 5  e permette di impostare l’indicatore Aroon su qualsiasi grafico di analisi tecnica, che si tratti di azioni, ETF, indici, materie prime, Forex oppure criptovalute.

    Se volete imparare come si imposta e come si usa questo oscillatore all’interno di una strategia operativa, potete affidarvi al famoso Corso di Trading sviluppato appositamente da XTB. Questo corso , ricco di video, pdf e webinar live, spiega come usare gli indicatori di analisi tecnica e come ottenere dei segnali operativi.

    Potete accedere gratis al Corso di Trading anche se non siete clienti di XTB, vi basta usare il link qui sotto:

    Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

    Aroon Capex

    Capex è un Broker regolamentato dalla CONSOB per l’Italia e con molte altre autorizzazioni internazionali.

    Le piattaforme di trading messe a disposizione da Capex sono la MetaTrader 5 e la WebTrader. Permettono entrambe di impostare l’indicatore Aroon sui grafici di azioni, indici, materie prime, forex, etf e criptovalute.

    Se volete imparare come usare questo oscillatore però, avete necessità di comprendere e seguire le indicazioni di analisti esperti. Fortunatamente Capex mette a disposizione l’accesso gratuito alla Trading Central, un rinomato centro di analisi finanziarie, che vi permetterà di affinare le vostre doti di analisti e investitori.

    Clicca qui per accedere gratis alla Trading Central

    Come funziona l’indicatore Aroon

    Vediamo come funziona l’indicatore Aroon e a cosa serve esattamente. La parte evidenziata del grafico sottostante mostra chiaramente le indicazioni fornita da questo oscillatore:

    Come funziona l'indicatore Aroon

    Ogni volta che c’è un crossover, l’Aroon indica che un trader può aspettarsi un’inversione di tendenza. In questo caso, la linea discendente ha attraversato la linea ascendente e ha raggiunto il 100%.

    Successivamente il crossover indicava che i prezzi sarebbero diminuiti. L’indicazione si è rivelata vera e infatti potete vedere il prezzo calare rapidamente.

    Il grafico mostra anche numerosi casi in cui le linee si muovono in tandem, in parallelo. In questi casi si osservano le fasi di consolidamento e il prezzo si muove poco sul grafico.

    In una fase di consolidamento, c’è la possibilità che ogni piccola mossa possa avere un impatto significativo sulle linee dell’Aroon , perché gli alti e i bassi sono molto ravvicinati.

    Se un Aroon Up (linea blu) è superiore al 50% e un Aroon Down (linea rossa) è inferiore al 50%, si preannuncia una tendenza al rialzo. Quando entrambe le linee sono vicine l’una all’altra, non c’è una tendenza chiara.

    Aroon formula

    Le linee Aroon Up o Down determinano quanto tempo è trascorso dall’ultimo massimo o minimo per il periodo considerato.

    I valori Up e Down sono espressi in percentuale e vanno da 0% a 100%. Più la linea è vicina al 100%, più forte è la tendenza. Ad esempio, un Aroon Up vicino al 90% indica un forte trend rialzista. Tuttavia, questo deve anche essere accompagnato da una Aroon Down sotto al 50% per darci fiducia nel trend.

    Ecco la formula dell’indicatore Aroon in periodo di 20 giorni.

    • Aroon Up = (20 – Numero di giorni dal massimo di 20 giorni) * 100 / 20
    • Aroon Down = (20 – Numero di giorni dal minimo di 20 giorni) * 100 / 20

    Ovviamente non saremo mai noi direttamente a fare questi calcoli, ma l’indicatore nella piattaforma di trading che stiamo utilizzando.

    Aroon parametri e impostazioni

    I parametri e le impostazioni di un indicatore possono fare la differenza fra uno strumento utile e uno totalmente inutile.

    La maggior parte delle piattaforme offre ai trader la possibilità di scegliere l’intervallo di tempo per il calcolo delle linee Aroon.

    Potete tracciare l’indicatore Aroon su un periodo di 1 secondo per operare sul breve termine, ma potete arrivare anche ad un periodo di una settimana se la vostra è un’operatività più a lungo termine.

    Dovete fare dei test e impostare l’indicatore in base alla frequenza della vostra operatività ma in linea di massima le due linee che caratterizzano l’indicatore dipendono dal parametro N, ovvero dal numero di periodi di osservazione che è solitamente pari a 14 (e che nel paragrafo precedente abbiamo sostituito con il numero 20).

    Per timeframe giornalieri il valore 14 è solitamente l’impostazione predefinita, ma se si scende molto con il timeframe, può essere il caso alzare questo parametro per evitare che si susseguano troppi incroci e numerosi falsi segnali.

    Oscillatore Aroon

    Come per molti altri indicatori di trading, anche Aroon viene considerato sia un indicatore che un oscillatore, perchè i suoi movimenti si spostano entro un range che va dallo 0% al 100%, oscillando costantemente.

    L’oscillatore in altre parole, conferma se c’è un trend valido in base alla forza o alla debolezza delle linee evidenziate sul grafico, ovvero sulla loro distanza dal 100% (che indica la forza massima).

    Abbiamo accennato al fatto che un Aroon Up alto e un Aroon Down basso implica un trend rialzista pronto a decollare. La forza di questo trend è data dall’ampiezza dell’oscillazione di questo indicatore.

    Strategie di trading con Aroon

    Aroon è un indicatore di trading molto versatile che ha molte funzionalità di trading integrate. Può essere usato da solo nel trading e queste sono le  strategie più utilizzate:

    1. Strategia di trading di breakout , che aiuta ad individuare consolidamenti e breakout.
    2. Strategia di forza del trend , che aiuta a cavalcare il trend in atto.

    La strategia di trading di breakout Aroon

    Quando le linee Aroon Up e Aroon Down sono parallele tra loro è un segnale che il prezzo si sta consolidando. L’interpretazione è che non vengono registrati nuovi massimi o minimi durante il periodo osservato.

    A questo punto dovete aspettare che avvenga un breakout e che Aroon mostri un crossover seguito da una croce sulla linea centrale al 50%.

    Strategia di trading di breakout Aroon

    Grazie all’indicatore Aroon si può anticipare il breakout e sfruttare tutto il movimento dei prezzi.

    La strategia di forza del trend Aroon

    La forza del trend può essere rivelata attraverso le linee Aroon, che dopo aver raggiunto il 100% proseguono in orizzontale come su un altopiano.

    Questa indicazione assomiglia all’ipercomprato di un classico oscillatore tradizionale:

    Strategia di forza del trend Aroon

    Una lettura della linea Aroon-Up vicino al 100% è un’indicazione di un trend molto forte che può proseguire con un’inversione di tendenza o un ritracciamento.

    Se volete fare scalping potete uscire dall’operazione non appena l’Aroon-Up incrocia sotto la linea centrale .

    Aroon

    Conclusioni

    Aroon è un indicatore insolito che può aiutare a individuare la forza di una tendenza e cavalcarla  fino al raggiungimento di un’inversione o di un ritracciamento. La versatilità di questo indicatore /oscillatore è la sua forza e le sue linee spigolose lo rendono molto facile da interpretare , anche per un occhio inesperto.

    Questo oscillatore è considerato fra i 3 migliori indicatori tecnici per un trading redditizio, quindi non sottovalutatelo e cercate di fare pratica per comprenderne tutte le implicazioni. Sebbene le linee potrebbero non catturare immediatamente una tendenza, i risultati generalmente tendono ad essere accurati e affidabili. Se utilizzato con altri indicatori per confermare i movimenti, l’affidabilità delle sue linee migliora notevolmente.

    Aroon è uno strumento efficace per rilevare i cambiamenti nella direzione del trend e la forza della tendenza in atto, ma per padroneggiarlo dovete testarlo in Demo, senza rischiare denaro. Ecco i link ai conti Demo dei migliori Broker online:

    FAQ

    Cos’è Aroon?

    Si tratta di un indicatore/oscillatore in grado di evidenziare la i cambiamenti e la forza del trend in atto.

    Chi ha inventato l’Aroon?

    L’indicatore è stato sviluppato da Tushar Chande nel 1995, un analista indiano molto popolare. Questo esperto di analisi tecnica con oltre 25 anni di esperienza è autore di numerose pubblicazioni e di molti indicatori molto popolari come Aroon, stochRSI, CMO e VIDYA.

    Cosa misura l’indicatore Aroon?

    L’indicatore Aroon misura quanto recentemente si è verificato un massimo o un minimo a seconda del timeframe scelto. Le linee Aroon possono essere utilizzate per determinare se c’è una tendenza attiva o se è più probabile un’inversione di tendenza. Le linee segnalano anche se è in corso un consolidamento dei prezzi.

    Quali piattaforme permettono di impostare l’Aroon?

    Questo indicatore è presente nelle principali piattaforme di trading, come la MetaTrader 5 di Capex.
     

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.